Due donne ferite in incidente, e’ accaduto a Perugia in via Pievaiola

AMBULANZAgenericaREPERTORIOUna domenica che poteva finire peggio per due donne che alle 7 di questa mattina sono rimaste coinvolte in un incidente stradale analogo,per molti aspetti ,a quello di una settimana fa ,dove perse la vita un giovane di origini sudamericane.Questa volta il teatro dell’incidente é la strada Pievaiola,in località Palazzetta, nelle vicinanze dell’incrocio di Mugnano. Alla guida di una Fiat Punto,una donna di 22 anni, al suo fianco un ‘amica di 29 anni, originaria di Pisa, ma anche lei residente a Perugia,Questa ultima ha riportato ferite gravi alla testa, con perdita di sostanza del cuoio capelluto.La trasportata dell’auto -che é sbandata in prossimità di una curva, con ripetuto ribaltamento sul manto stradale-verrà sottoposta ad intervento chirurgico, deciso dal medio di servizio del PS del S.Maria della Misericordia Dr Massimo Siciliani,che ha proceduto alle prime medicazioni e che ha riscontrato anche un trauma cranico, assegnando una prognosi di guarigione di trenta giorni.La conducente, che é stata trasportata al nosocomio perugino da un’autoambulanza partita da Città dellaieve, come riferisce una nota dell’ufficio stampa dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, ha riportato lesioni meno gravi; un trauma agli arti superiori, guaribile in venti giorni.
Le due donne hanno riferito che stavano rientrando da Chiusi ,dove avevano trascorso la serata in un dancing.Come da procedura del codice della strada,i sanitari del Pronto Soccorso, hanno proceduto ad accertamento per eventuale alterazione dello stato psicofisico.Sul posto dell’incidente due autoambulanze del 118 , una pattuglia dei Vigili Urbani e una squadra dei Vigili del fuoco.Un Operatore sanitario arrivato sul posto per i primi soccorsi, ha fatto questa testimonianza: “l’auto coinvolta nell’incidente era una Punto, ma sembrava una citycar”

httpv://youtu.be/nuNZ4SlY3Qg

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*