Digos, 98 servizi di sicurezza di cui 25 di tipo riservato

PON SICUREZZA MINISTERO DEGLI INTERNIPERUGIA – L’attività di prevenzione informativa e antiterrorismo è stata svolta costantemente per tutto il periodo in esame, garantendo la gestione nella massima sicurezza di eventi di livello Nazionale e Internazionale. In particolare si segnala la capillare attività svolta per la visita di numerosi capi di Stato e di Governo e per l’evento principale che ha interessato questo territorio, ovvero la visita del Santo Padre Papa Francesco. In totale ha gestito ben 251 manifestazioni, quasi una al giorno. L’attività di scorta, vigilanza e tutela nel periodo in esame, ha prodotto ben 98 servizi di sicurezza di cui 25 di tipo riservato.

La Sezione Antiterrorismo, che si occupa delle attività investigative finalizzate al contrasto dei reati di terrorismo e di eversione dell’Ordine Democratico, nel periodo di riferimento ha effettuato oltre 150 specifici servizi, mediante attività informativa e preventiva. Nell’ambito dell’attività informativa e repressiva, un particolare rilievo assume la squadra tifoserie, istituita con Direttiva del Ministero dell’Interno del 12 febbraio 2001, che segue le dinamiche interne al tifo sportivo, attraverso personale dedicato a ciascuna squadra di calcio presente nel territorio di competenza. Gli addetti al settore nel periodo di riferimento, hanno effettuato 58 servizi di O.P. sia in sede che in trasferta, segnalando ben 40 soggetti, quali destinatari del D.A.S.P.O. cioè il divieto di assistere a manifestazioni sportive e arrestando 2 persone per i fatti più gravi (di cui uno in collaborazione con il Commissariato P.S. di Assisi). Per la somma di tutte le attività svolte dalla D.I.G.O.S., sono state complessivamente denunciate in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria 49 persone per vari reati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*