Denunciato stalker a Perugia, interviene la Polizia

Molestava la sua ex convivente, ai domiciliari 35enne

STALKER(umbriajournal.com) PERUGIA – Un ritorno di fiamma nei confronti della donna che già in passato era stata oggetto delle sue pesanti attenzioni è costato caro ad un uomo di 55 anni. Infatti, nel pomeriggio del 26 maggio, è giunta al 113 la chiamata di un’impiegata di banca, la quale, molto spaventata, ha comunicato che una persona molesta la stava attendendo all’ingresso dell’istituto di credito. Sul posto, la Volante ha effettivamente trovato la persona segnalata, in paziente attesa della sua “preda”, la quale era talmente preoccupata dalla sua presenza da aver ritardato l’apertura della banca.

Lui, M.P., anno 1959, con problemi psichici, alle domande degli agenti ha ammesso di essere in attesa dell’impiegata, con la quale, a suo dire, avrebbe voluto costruire un’amicizia.

Ha aggiunto di essere assolutamente certo che il suo tentativo avrebbe avuto buon esito, poiché un’altra donna “con poteri religiosi”, probabilmente una cartomante, in passato gli aveva assicurato che tra i due sarebbe nato l’amore.
In seguito, gli operatori hanno preso contatti con la vittima, che ha rivelato di conoscere molto bene M.P., poiché questi, alcuni anni fa, aveva più volte cercato senza successo di instaurare una relazione con lei.
Già in quell’occasione, la donna si era sentita in pericolo, tanto da denunciare il 55enne, decidendo però, successivamente, di ritirare la querela.
Questa volta, tuttavia, si è mostrata ferma nella richiesta agli agenti di procedere nei confronti di M.P., nella speranza che questi finalmente comprenda di dover uscire dalla sua vita.
Pertanto, la Polizia lo ha denunciato per stalking, oltre ad applicare nei suoi confronti la misura del foglio di via con divieto di ritorno nel comune di Perugia per tre anni.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*