Coronavirus, controlli anche in aeroporto, ai voli provenienti dall’Estero


Scrivi in redazione

Coronavirus, controlli anche in aeroporto, ai voli provenienti dall'Estero

Coronavirus, controlli anche in aeroporto, ai voli provenienti dall’Estero

“In seguito alla segnalazione dei primi casi accertati in Italia di persone contagiate dal Coronavirus, la Regione Umbria ha tempestivamente attivato una Task Force per affrontare in maniera efficace e coordinata eventuali situazioni che dovessero manifestarsi sul territorio regionale”. Al via da domani i controlli nelle aree sensibili così come stabilito ieri in seguito all’incontro avvenuto con il prefetto Sgaraglia.

Il primo luogo sarà l’Aeroporto di San Francesco di Assisi. In particolare saranno controllati i voli e i passeggeri provenienti dall’estero. Il primo volo sarà quello delle 14,10, di domani in arrivo da Tirana, poi altri voli venerdì e domenica

Riunione anche oggi pomeriggio, tra la Regione Umbria, i gruppi della Misericordia, la Usl Umbria 1 e alcune forze di Polizia. Si tratta di un’emergenza di 15 giorni e se sarà necessario sarà prolungata. E’ prevista anche la partecipazione della Croce Rossa e di Anpal.

I volontari della Misericordia nelle prima settimana saranno attivati per controllare le condizioni di salute delle persone. In caso di febbre il passeggero sarà visitato dal medico messo a disposizione dall’Asl, gli sarà fatta indossare la mascherina e sarà trasferito a Perugia o a Terni, per il ricovero con un’ambulanza attivata per l’occasione. Se sono presenti dei familiari saranno anche loro ricoverati. Se si dovesse trattare di Coronavirus saranno richiamate tutte le persone di quel volo e vengono messi in quarantena. Se risulta negativo l’emergenza cessa.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*