CORCIANO, RAPINA BANCA TOSCANA ELLERA, FERMATI BANDITI

RAPINATORE BANCA TOSCANA ELLERA ARRESTATO
RAPINATORE BANCA TOSCANA ELLERA ARRESTATO
RAPINATORE BANCA TOSCANA ELLERA ARRESTATO

(umbriajournal.com) PERUGIA – I banditi responsabili della rapina alla Banca Toscana di Ellera sono 4 persone, due uomini e due donne. I Carabinieri di Perugia, intervenuti sul posto dopo la Polizia, sono riusciti a bloccati al termine di un movimentato inseguimento, all’uscita di San Faustino, altezza del sottopassaggio di via Tuzi. Nel corso del quale un’auto dei malviventi è anche stata speronata dalla pattuglia dell’Arma.
La rapina è avvenuta nel primo pomeriggio, durante la pausa pranzo. Un uomo è entrato in filiale assaltando due sportelli e minacciando con un coltello gli impiegati. Il malvivente, piuttosto esperto, sui 50 anni, di circa 1,90 metri, scuro di carnagione era vestito con un giacchetto, dei jeans, un berretto da baseball e degli occhiali da sole. Dopo aver preso il bottino di 13 mila euro, è fuggito via con una Panda rubata poi abbandonata e cambiata con un’auto “pulita”. Fuori dalla Banca Toscana c’erano gli altri complici ad attenderlo. La fuga è avvenuta imboccando il raccordo autostradale Perugia Bettole in direzione Ponte San Giovanni. Pare che dalle auto in fuga siano stati esplosi anche dei colpi d’arma da fuoco. I 4 malviventi adesso si trovano tutti al comando provinciale di via Ruggia. Nel corso dell’intervento i carabinieri hanno recuperato 16 mila e 700 euro ritenuti frutto della rapina. I quattro sarebbero originari di Roma. Uno di loro era anche sottoposto agli arresti domiciliari.

[wzslider autoplay=”true” info=”true” lightbox=”true”]

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*