Clona carta di credito, denunciato

OLYMPUS DIGITAL CAMERAI militari della Stazione Carabinieri di Sigillo, a conclusione di accertamenti ed indagini, intrapresi a seguito della denuncia sporta all’inizio di questa primavera da un 60enne residente a Sigillo, hanno denunciato  in stato di  libertà, per clonazione di una carta di credito visa, S.L., nigeriano, classe ’85, celibe, incensurato, poiché con la carta di credito visa – clonata – del denunciante, ricaricava di euro 100 la propria utenza telefonica wind, di euro 50 la carta prepagata linkem, ed eseguiva una transazione di circa euro 530 a favore della “HOLLISTER CO.

Il Comandante della Stazione CC di Sigillo riusciva ad individuare il responsabile grazie all’accertamento effettuato presso il gestore telefonico WIND di Roma. Emergeva infatti che a beneficiare della ricarica di 100 euro elencata nelle operazioni disconosciute dal denunciante, era il numero di telefono intestato al nigeriano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*