CITTA’ DI CASTELLO. POLIZIA SCOPRE TRUFFATORI MONDO DELLA MODA

polizia_volante(umbriajournal.com) CITTA’ DI CASTELLO – Nella serata di ieri sono stati posti in essere servizi per il controllo del territorio, mirati ad frenare reati predatori, in particolare furti in abitazioni e presso siti produttivi e commerciali. In particolare personale della Squadra Volante del Commissariato, nel corso del servizio, ha identificato e denunciato a piede libero alla competente Autorità Giudiziaria, due soggetti originari della provincia di Padova.
Gli stessi, fermati ed identificati, si sono dichiarati procacciatori d’affari, in particolare manager nel campo della moda alla ricerca di modelli e modelle da destinare ad attività professionali. All’interno dell’abitacolo è stato rinvenuto un cospicuo numero di contratti già precompilati intestati ad una fantomatica società milanese; la stipula del contratto consisteva nell’impegno a versare immediatamente 500 euro, 24 rate mensili da 250 euro in cambio di una serie di servizi e book fotografici da portare all’attenzione di importanti agenzie di moda milanesi.
P.E. di anni 41 e Z.A. di anni 39 entrambi nati in provincia di Padova e residenti in quella di Rovigo, pluripregiudicati con precedenti specifici per truffa, appropriazione indebita, circonvenzione d’incapace, sono stati denunciati per tentata truffa, truffa e destinatari della misura del “foglio di via”.
Al momento sono in fase di accertamento tre posizioni di altrettanti soggetti che nella giornata di ieri sarebbero state vittime dei truffatori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*