CITTA’ DI CASTELLO, POLIZIA DENUNCIA SPACCIATORE

POLIZIA CITTà DI CASTELLO COMMISSARIATO TIFERNATE
Commissariato Città di Castello

Personale della Squadra Volante-Ufficio Prevenzione Generale del Commissariato ha denunciato in stato di libertà alla competente A.G., J.F. tunisino di anni 43, residente in Città di Castello, per detenzione di sostanza stupefacente finalizzata allo spaccio. Nel corso dei controlli del fine settimana, J.F. è stato trovato in possesso di gr. 3 di hashish e di una cospicua quantità di metadone. Assieme al cittadino tunisino è stato deferito alla Prefettura di Perugia altro soggetto italiano, M.R. nato e residente a Città di Castello di anni 35, quale assuntore ed acquirente della sostanza in possesso del tunisino.

 

Inoltre nelle giornate di sabato e domenica sono stati posti in essere capillari controlli agli arrestati in regime di detenzione domiciliare ed ai sorvegliati speciali; nel complesso sono stati controllati 11 soggetti agli arresti domiciliari e 5 sorvegliati speciali. I controlli hanno permesso di segnalare alla competente A.G., un arrestato ai domiciliari in quanto trovato ad intrattenersi nella propria abitazione con altro pregiudicato marocchino, ed un sorvegliato speciale non trovato in casa dopo le ore 22.00, orario previsto per il rientro obbligatorio presso il proprio domicilio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*