CITTA’ DI CASTELLO: DENUNCIATE DUE DONNE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA

Guida in stato di ebbrezza
Guida in stato di ebbrezza
Guida in stato di ebbrezza

(umbriajournal.com) CITTA’ DI CASTELLO – Due donne sono state denunciate dai Carabinieri per guida in stato d’ebbrezza. A quanto pare dunque tale problematica non riguarda solo gli uomini anche se, percentualmente, essi sono di gran lunga coloro i quali incorrono maggiormente in tale reato. I militari, in entrambi i casi, hanno accertato la violazione in orario notturno.

Il primo episodio si è verificato due notti fa ad Umbertide allorquando una pattuglia della locale Stazione ha intimato l’alt ad un’utilitaria condotta da una 35enne extracomunitaria residente in zona. I Carabinieri si sono immediatamente accorti che la guidatrice non era molto lucida e, per tale motivo, hanno deciso di procedere all’accertamento mediante etilometro. La donna ha però rifiutato di sottoporvisi e, per tale motivo, è stata denunciata in stato di libertà. La patente le è stata immediatamente ritirata, il veicolo non è stato sequestrato poiché di proprietà di un soggetto estraneo alla vicenda.

Il secondo caso è stato accertato questa notte a Città di Castello da parte di una pattuglia dell’aliquota radiomobile. Questa volta, ad essere fermata, è stata una 30enne del posto. Insospettiti dal suo comportamento, la ragazza è stata condotta in caserma e sottoposta ai test di rito, che hanno confermato un tasso alcolemico di gran lunga superiore al consentito. Patente ritirata, auto sequestrata e denuncia all’Autorità Giudiziaria.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*