CITTA’ DI CASTELLO, CONTROLLI MIRATI A FRANARE SPACCIO, FURTI ED IMMIGRAZIONE CLANDESTINA

Commissariato Città di Castello
Commissariato Città di Castello

(umbriajournal.com) CITTA’ DI CASTELLO – Nella giornata di ieri, personale del Commissariato di Città di Castello ed equipaggi del Reparto prevenzione Crimine Umbria-Marche con sede in Perugia, hanno posto in essere controlli finalizzati a frenare reati predatori, spaccio di sostanze stupefacenti ed immigrazione clandestina. Di seguito il resoconto particolareggiato dell’attività:

Persone identificate:89
Di cui extracomunitari:42
Banca dati Forze di Polizia:89
Soggetti con precedenti:27
Nr. Posti Di Controllo:3
Esercizi Pubblici Controllati:4
Veicoli Controllati:26
Persone accompagnate per identificazione:2
Di cui extracomunitari:1

Nell’ambito dei servizi di controllo è stato segnalato L.N. di anni 20, nato e residente a Città di Castello, in quanto, all’interno della propria auto, è stato trovato in possesso di un manganello e di un tirapugni metallico. Sempre nel corso del medesimo servizio, sono stati segnalati due ragazzi tifernati, G.F. e D.B. entrambi di anni 21 in quanto trovati in possesso di tre dosi di hashish per complessivi 5 gr

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*