Città di Castello, agenzia di viaggi, Polizia denuncia il titolare

Polizia
Polizia
Polizia
CITTA’ DI CASTELLO – L’Ufficio Prevenzione Generale del Commissariato, ha denunciato in stato di libertà alla competente A.G., S.M.C. di anni 50, nato e residente in Città di Castello per il reato di truffa continuata. Titolare di un’agenzia di viaggi con sede in Umbertide, provvedeva ad organizzare, su richiesta dell’interessato, un periodo di vacanza, per il quale chiedeva ed otteneva l’anticipo con finalità di caparra, di euro 500. Trascorso qualche tempo, l’interessato, incuriosito dal fatto che la sede dell’agenzia risultava chiusa, cercava di mettersi in contatto con il titolare, senza ricevere alcuna notizia. Presupponendo una truffa, decideva di sporgere querela; allo stato attuale sono in corso ulteriori accertamenti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*