CIRCOLAVANO A FERRO DI CAVALLO SU UNO SCOOTER RUBATO, DENUNCIATI

_small_furtoResiz(umbriajournal.com) PERUGIA – Un equipaggio delle “Volanti” ha denunciato due tunisini responsabili di ricettazione in quanto sorpresi a viaggiare a bordo di uno scooter rubato. In pattugliamento lungo la Strada Trasimeno Ovest, i poliziotti notavano infatti un ciclomotore con a bordo due soggetti sospetti, i quali alla vista della “Volante”, cercavano di eludere il controllo accelerando improvvisamente.

Il tentativo veniva però frustrato dalla prontezza degli agenti che in pochi istanti invertivano il senso di marcia e li raggiungevano dopo poche centinaia di metri nei pressi di un distributore di benzina. I due soggetti fermati venivano quindi generalizzati per Y. M. M., tunisino del 1993, e B. Y. connazionale del 1994 entrambi con numerosi precedenti in materia di reati contro il patrimonio ed inerenti le sostanze stupefacenti.

Dal successivo controllo al terminale tramite la Sala Operativa, gli agenti avevano modo di constatare che lo scooter a bordo del quale viaggiavano i due maghrebini era oggetto di furto, denunciato appena il giorno prima sempre a Perugia. Condotti entrambi in Questura per gli adempimenti di rito, al termine degli accertamenti identificativi entrambi i tunisini venivano denunciati in stato di libertà per il reato di ricettazione in concorso, mentre il ciclomotore veniva restituito in buone condizioni al proprietario che nel frattempo si era portato negli uffici di polizia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*