Caso di dengue, donna contagiata in Brasile, al via la disinfestazione

Caso di dengue, donna contagiata in Brasile, al via la disinfestazione

Una donna di 55 anni, appena tornata da un viaggio in Brasile, ha presentato sintomi di febbre, mal di testa, dolori muscolari alle articolazioni, nausea, vomito e un caratteristico esantema simile a quello del morbillo. Il medico di famiglia l’ha immediatamente indirizzata al Pronto Soccorso, dove è stata isolata. Le analisi del sangue hanno confermato che si trattava di un caso di Dengue, una malattia trasmessa dalla zanzara tigre.

L’Usl Umbria 2 e il Comune di Terni si sono subito mobilitati per adottare misure preventive nella zona frequentata dalla donna. Le procedure di disinfezione sono state eseguite martedì 16 aprile a partire dalle ore 23. Le due zone interessate sono sia la sua abitazione a San Martino che gli uffici in via Aurelio Saffi. Nel frattempo, la donna è stata ricoverata nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale Santa Maria e le sue condizioni sono considerate buone.

Il Dipartimento prevenzione, servizio igiene e sanità pubblica dell’Usl Umbria 2 ha fornito al Comune di Terni le modalità operative per il trattamento di prevenzione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*