VOLLEY - VITTORIA DELL'AVIS DERUTA

<p>(UJ.com) DERUTA - Appuntamento infrasettimanale, per l’Avis Pallavolo Deruta, che tra le mura amiche, affronta la Brums <b>Edilizia Passeri</b> Bastia U., partita importante per il progetto salvezza per entrambe le compagini. Le padrone di casa sono ancora alle prese con alcune defezioni, ma il tecnico Natalizi Tania, nonostante i rimaneggiamenti effettuati, è fiduciosa delle sue ragazze, che stanno dimostrando gran volontà. Il primo set lascia le bastiole, interdette, l’efficacia del sestetto derutese è devastante, la battuta di Marani prima, e di Carboni poi, porta direttamente 4 punti, mentre Liberti e Mancinelli, frenano a rete, i rari tentativi di Tabai e Glise. 11/1  e 15/5 sono i parziali inequivocabili a favore delle padrone di casa. L’inserimento di Veschini in regia sull’altra regista Natalizi, rappresenta solo la continuità, con un altro parziale di 10/1 l’Avis Deruta, conquista il primo set su un ennesimo errore delle avversarie, ferme dopo solo 15 minuti di gara a 6 punti.<br /><br />Il secondo set, sembra verificarsi un piccolo calo di concentrazione delle locali. Le ragazze di Raspa, riprendono fiducia, Pagliari trova spazi in attacco e Morettini incisiva in battuta. Nonostante tutto, però, le padrone di casa rimangono incollate, fino a pareggiare sul 10/10. In regia Natalizi, serve Marani e Mancinelli, che raccolgono l’invito, e l’Avis Deruta allunga fino al 20/13. Tabai non si arrende, ma le derutesi, stasera, sono quanto mai determinate, Carboni sale in cattedra, ed è 24/16. Resta la formalità della palla set. Veschini, sale in battuta, ed è ace, che vale il doppio vantaggio.<br /><br />Il terzo set, potrebbe sembrare solo una formalità, quando ancora una volta, le padrone di casa prendono il largo, 8/5 e 11/8, poi, qualcosa sembra incepparsi, qualche errore di troppo, soprattutto in ricezione e difesa, rilancia le ospiti che con Tabai e Glise, passano a condurre 16/14. Grassini trova varchi, mentre Carboni colpisce dalla banda e dopo il 18/18, l’Avis Deruta riprende il comando. Tania Natalizi, rinforza la difesa e ricezione inserendo oltre l’ottima Galletti, anche Marianeschi e Bizzarri, per le bastiole non esistono più spazi e Carboni pone il sigillo finale, che vale tre punti, importanti per l’economia della squadra.  <br />AVIS PALLAVOLO DERUTA – BRUMS ED.PASSERI BASTIA UMBRA <br />3 – 0  <br />25/6  -  25/16  -  25/21            <br /> 15’          22’          27’    <br />Arbitri: Condò Alfredo</p>
<p><br />AVIS PALL.DERUTA: Carboni 13, Liberti 11, Marani 10, Mancinelli 7, Natalizi 5, Grassini 3, Veschini 1, Mancini, Marianeschi, Bizzarri, Galletti (libero). N.E. Capanna.  <br />Allenatori: Natalizi Tania.</p>
<p>BRUMS BASTIA U.: Tabai 6, Morettini 5, Glise 5, Spadini 3, Pagliari 3, Sabatini 1, Uccellani 1, Gambacorta, Coltorti, Bosi (libero). N.E. Brufani. <br />Allenatori: Raspa F. e Ciacci C.</p>
<p>AVIS PALL.DERUTA:  B.V. 9, B.S. 3, Muri 1,   Errori 11.<br />BRUMS BASTIA U.   :  B.V. 3, B.S. 2, Muri 2,  Errori 21</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*