VOLLEY B1/M - UN ALTRO SUCCESSO PER LA SIR BASTIA

<p>(UJ.com) BASTIA UMBRA – Torna il campionato e torna il “Block Devils Show”! Nella ventiseiesima stagionale, di fronte al loro pubblico, i bianconeri del presidente Sirci si sbarazzano in tre agevoli set del <b>pericolante</b> Spezia e mantengono la prima posizione in classifica quando al termine della regolar season mancano quattro giornate. Partita a senso unico quella disputata al PalaGiontella. Nonostante lo Spezia, squadra esperta e che sta lottando con i denti per conquistare la salvezza, venisse da alcune buone prestazioni, i Block Devils hanno imposto fin dalle prime battute un ritmo di gioco altissimo, fatto di strapotere offensivo e di correlazione muro-difesa. Giannini, come nelle previsioni della vigilia, ha mandato in campo il sestetto base delle ultime giornate. Costa, Pignatti e Ciappi hanno fatto il bello e il cattivo tempo sotto rete, risultando, in particolare il martello italo-brasiliano, quasi sempre imprendibili per muro e difesa spezzino. <br /><br />Stesso discorso anche per la coppia centrale Scilì-Sabatini. La ricezione precisa del libero Lionetti ha consentito un efficace gioco di primo tempo e i due posti tre bianconeri hanno assicurato efficacia e punti a referto. In particolare Sabatini ha strabiliato, c<b>hiudendo </b>con il 90% di positività. Ma se tutti i cinque attaccanti della Sir sono andati alla grande, il merito è stato anche del regista Cortellazzi, giusto Man of the Match della sfida. Il palleggiatore piemontese ha giostrato a meraviglia le sue bocche da fuoco, regalando servizi precisi e smarcanti. Quanto allo Spezia, la squadra di coach Cucurnia si è presentata a Bastia con Tagliatti opposto in luogo di Ridoldelli. I liguri sinceramente non sono quasi mai stati in partita, faticando troppo a mantenere un cambio palla su efficenze positive, ma anche al PalaGiontella hanno dimostrato di avere delle individualità di livello che torneranno certamente utili nello sprint finale per la salvezza. Tornando ai Block Devils, è partito nel migliore dei modi questo finale di stagione. Il prossimo turno vedrà i bianconeri ancora tra le mura amiche del PalaGiontella contro il Volley Potentino, avversario storicamente ostico per la Sir per un match difficile nel giorno in cui si scontrano a Correggio la compagine di casa, terza, e il Genova, primo a braccetto con Bastia. <br /><br /><b>SIR SAFETY BASTIA-SPEZIA VOLLEY 3-0</b><br />Parziali: 25-20, 25-17, 25-16  <br />Durata Parziali: 25, 23, 23. Tot.: 1h 11‘ <br />SIR SAFETY BASTIA: Cortellazzi 2, Pignatti 13, Scilì 7, Sabatini 8, Ciappi 6, Costa 14, Lionetti (libero), Taba, Rau, Francesconi 2, Zito. N.E.: Camardese, Ambrosini. All. Giannini, vice all. Uccellani.<br />SPEZIA VOLLEY: Giumelli 1, Tagliatti 11, Parma 6, Furlotti 10, Andreatta 3, Barbieri 4, Abbati (libero), Tomatis. N.E.: Ridondelli, De Giorgi, Durante, Della Zoppa. All. Cucurnia, vice all. Leoni.<br />Arbitri: Pietro Sacco – Claudia Landone<br />LE CIFRE - BASTIA: 9 b.s., 3 ace, 66% ric. pos., 36% ric. prf., 52% att., 10 muri, 9 err. SPEZIA: 8 b.s., 1 ace, 66% ric. pos., 39% ric. prf., 41% att., 3 muri, 15 err.</p>
<p> </p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*