VOLLEY A2 - La Cartoedit impegnata contro Grotte

<p>(UJcom) CITTA' DI CASTELLO - La sconfitta di Roma, ancorchè difficile da digerire per come si è concluso il secondo set, è servita alla GHERARDI CARTOEDIT TRATOS SVI a prendere ancora di più coscienza delle proprie possibilità di ben figurare. E quindi ben venga un altro avversario importante, che ha tutte le carte in regola per stare nei quartieri altissimi della classifica: la BCC-NEP Castellana Grotte di Radames Lattari. Dopo una stagione contraddistinta da qualche patema e da qualche difficoltà per raggiungere la salvezza, il team pugliese si è presentato quasi totalmente rinnovato al via della stagione 2009-2010.  Al timone, come già detto, è stato confermato il brasiliano Radames Lattari che può contare in regia sulla bravura di Giordano Mattera, reduce da quattro stagioni consecutive in A1 tra Latina, Milano e Padova. Il palleggiatore romano, che ha anche esperienza di Nazionale A, gioca in diagonale col brasiliano Evandro Guerra, attaccante potente e pericoloso anche in battuta. Un altro brasiliano da tenere in considerazione in attacco e al servizio è il centrale Alves Rodrigo; il secondo centrale, per ora, è l’ex gioiese Giosa ma la società del presidente Carpinelli scalpita per poter utilizzare Vito Insalata, campione d’Italia l’anno scorso in maglia Copra Piacenza. Anche in posto quattro Radames può scegliere tra l’esperienza di Maurizio Castellano, Cosimo Gallotta e Jiri Popelka. Il libero è Vicini mentre rincalzi di lusso sono il venezuelano Matheus, il centrale sloveno Cebron e il secondo palleggiatore, il quarantunenne Juan Manuel De Palma. <br />Le dichiarazioni di Andrea Radici, coach biancorosso, sulla formazione ospite: “Sicuramente la BCC-NEP è la squadra con maggiore esperienza e tasso tecnico della serie A2: a partire da Mattera e dai due brasiliani che Radames ha saputo pescare bene. E’ una squadra ricca di campioni e perciò sarà una partita difficile per la qualità dell’avversario. Speriamo di fare la prestazione giusta per essere competitivi visto che sul piano del gioco il ritmo di Castellana è molto simile a quello di Bologna e Roma”. <br />Questa invece l’opinione del libero della GHERARDI CARTOEDIT TRATOS SVI, Roberto Romiti:”Non sarà semplice giocare contro Castellana perché è una bella squadra ma anche noi abbiamo fatto una buona settimana dopo la sconfitta di Roma, dove comunque ci siamo ben disimpegnati. Affrontiamo una dei sestetti più forti del campionato, ma contiamo molto sul fattore campo sia dal punti di vista della prestazione sia per l’aiuto del pubblico”.<br />Così in campo (ore 18, Palaengels di Città di Castello, arbitri Goitre e Cardaci)<br />GHERARDI CARTOEDIT TRATOS SVI: Orduna-Di Manno, Rosalba-Stoyanov, Braga-Bortolozzo, Romiti libero. All. Radici.<br />BCC-NEP CASTELLANA GROTTE: Mattera-Evandro Guerra, Popelka (Castellano)-Gallotta, Rodrigo-GIosa, Vicini libero. All. Radames Lattari.<br />DIRETTA RADIO SU RTS DOLCISSIMA (100,3 mhz) a partire dalle ore 18.00, differita televisiva su TRG martedì prossimo alle ore 16,30 e mercoledì prossimo alle ore 22.30 circa.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*