VOLLEY A1/M - "SAN GIUSTINO PERDE CONTRO GLI ARBITRI": TUONA IL PRESIDENTE SCIURPA

<p><span style="color: #1c3966; font-family: Verdana; font-size: 15px;"> </span></p>
<div><b>postFede2.0<a href="mailto:martellinifederica@gmail.com" title="scrivi a Federica" target="_blank"> @</a> </b>(UJ.com) SAN GIUSTINO - Lasciamo al Presidente della RPA-LuigiBAchi.it il commento della partita persa dagli umbri a Vibo Valentia contro la Tonno Callipo per tre a uno:” In dieci anni di serie A non ho mai visto un arbitraggio così scandaloso. Questi arbitri si dovrebbero vergognare: non mi è capitato di vedere di rovinare una partita con un giallo così e con un fallo inesistente. Questo arbitro malato di protagonismo ha rovinato il match. Tutto questo è assurdo e inconcepibile. Non accettiamo di essere penalizzati in questa maniera. Le partite le dovrebbero vincere e perdere i giocatorinon gli arbitri.”</div>
<div><br /></div>
<div><br /></div>
<div><b>Secondo set</b> – Muro di Barone per il primo punto del secondo set di Vibo Valentia che raddoppiama Anderson sbaglia la battuta. In campo di nuovo Steuerwald e Schwarz pareggia a quota due. Nuova azione combattuta che chiude Simeonov con il punto 5 per i suoigli ospiti seguono a due lunghezze. Sul 6-3 per i padroni di casa Zanini chiama il time out. Ancora un fallo di posizione per San Giustino: 7-3. Entra Zhukouski per Steuerwald. Invasione fischiata agli umbri: 8-3 per Vibo Valentia al secondo time out tecnico. La RPA-LuigiBacchi.it sembra disorientata e distrattai padroni di casa sono molto più decisi: 10-4. Riesce tutto alla Tonno Callipo: dopo l’ace di Nikoloventra Nikic per Maric: 12-5. 14-6 Vibo Valentia: Zanini richiama i suoi che non trovano la bussola. Difficile recuperare una così notevole distanza per la RPA-LuigiBacchi.it: 16-9 al secondo time out tecnico. I padroni di casa vincono in scioltezzaguidati da Simeonov per 25-14.</div>
<div><br /></div>
<div><br /></div>
<div><b>Terzo set </b>– Subito avanti i padroni di casa che nel terzo parzialesono avanti per 3-0. Bravi gli umbri ad approfittare anche degli errori avversari: 3 pari.</div>
<div>Arrivanoperòdue muri vincenti della Tonno Callipo per un nuovo più due dei calabresi che allungano per il più quattro al primo time out tecnico. Non sembrano riprendersi gli umbriche potrebbero anche risentire della maratona giocata il mercoledì precedente contro Treviso. San Giustino si avvicina ai padroni di casacomplici anche i due ace di Nikic: 9-8 time out Di Pintoal quale seguono due punti dei suoi. Anderson è l’uomo decisivo per la Tonno Callipoil più costante. Per gli umbri il migliore è il tedesco Schwarz: al secondo time out tecnico i padroni di casa mantengono tre punti di vantaggio. Esce Cester per Braga. Punto di Nikicerrore di Nikolov: RPA-LuigiBacchi.it a meno uno: 16-15. Vibo Valentia tira fuori però i colpi vincenti per allungare: 18-15 time out Zanini. Si riporta a meno uno San Giustinoma Anderson non si fa fermare: 19-17. La partita è combattuta ed è sempre Anderson a fare punto nei momenti difficili. Ammonizione per Finazzi per proteste: 21-18. La palla fuori di Finazzi regala il punto 23 a Vibo: la RPA è a 21. Nikic mette giù il punto 22. Ma Dias sbaglia ancora in battuta: 24-22 time out Zanini. Van Den Dries annulla il primotime out Di Pinto. Rivera chiude: 25-23.</div>
<div><br /></div>
<div><br /></div>
<div><b>Quarto set –</b> Per la prima volta nella partita San Giustino inizia in vantaggio il parziale. Ma i padroni di casa ricominciano subito a fare la voce grossa: 3- 1. Errore degli ospiti4-1 time out Zanini. Ma gli umbri sono in grande difficoltà. Con fatica la RPA-LuigiBacchi.it cerca di recuperare la grande distanza e riesce a portarsi a meno uno: 7-6time out Di Pinto che interrompe il positivo turno di battuta di Nikic. Pareggiano gli altotiberini con Dias: al primo time out tecnico gli ospiti sono avanti di una lunghezza. Anderson pareggia. Molti errori al servizio in questa fase del match. 12-10time out Zanini. Ace di Anderson per il tredicesimo punto della Tonno Callipo. Partita nervosane approfittano i calabresi: 16-12 al secondo time out tecnico. Gli errori della Tonno Callipo aiutano gli avversari: 17-16time out Di Pinto. Punto di Simeonov: 18-16. Schwarz mette giù il pallone successivo. E’ Barone a tenere avanti la sua squadra di: 19-17. Sbaglia Simeonov in battutapoi Dias spara fuori: 20-18. Ancora un errore dei padroni di casama Rivera trova il punto 21gli umbri seguono a 19. 22-21le due squadre non mollano. Il muro su Simeonov vale il pareggio a quota 22. Chiude poi Riverapareggia Nikic. Invasione fischiata a San Giustino e poi un cartellino giallo a Giovi: 25-23.</div>
<div><br /></div>
<div><br /></div>
<div><b>VIBO VALENTIA:</b> Coscione 5Simeonov 17Barone 6Nikolov 6Rivera Caamano 21Anderson 17Fanuli (L)a disp. FeroletoSuljagicFerraroKindgar<wbr />dBarotiAnaniev. All. Di Pinto <br /></div>
<div><b>SAN GIUSTINO</b>: Steuerwald 4Dias 13Cester 5Finazzi 5Maric 7Schwarz 15Giovi (L)a disp. ZhukouskiVan Den Dries 3Nikic 9BartolettiBragaLo Bianco. All. Zanini</div>
<p> </p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*