UNIVERSITA' TURISMO - IL MESSAGGIO DEL CUSTODE DEL SACRO CONVENTO DI ASSISI

<p>(UJ.com) ASSISI - “Assisi per i tanti giovani è un centro non solo spirituale, ma anche culturale in quanto è Patrimonio dell'Umanità Tutelato dall'Unesco e a cui tutti guardano con interesse essendo stata sin dall’origine rosa dei venti propagatasi per il mondo intero. I Frati Minori conventuali del Sacro Convento di<b> Assisi</b> sostengono lo sforzo e l’impegno del sindaco e delle istituzioni assisane affinché non venga cancellato il corso di laurea sul turismo di Assisi.</p>
<p> </p>
<p>La presenza in Assisi di milioni di turisti e pellegrini, che vi giungono annualmente pone una domanda: quale sede migliore di Assisi per sviluppare una formazione animata di contenuti culturali e spirituali? Assisi è un luogo che già di per se è formativo. Gli studenti sono immersi non solo nelle tematiche <b>accademiche</b>, ma anche nelle problematiche reali, che la stessa città si trova ad affrontare. Assisi è quindi modello e scuola per i tanti giovani che desiderano apprendere sul campo il vero significato del turismo animato da cultura, arte e non ultimo la fede” dichiara il Custode del Sacro Convento di Assisi, padre Giuseppe Piemontese.</p>
<p> </p>
<p><b><a href="http://www.umbriajournal.com/MediaCenter/FE/articoli/18-giugno-2010-convegno-anci-umbria-giornata-mondi.html" target="_self">- 18 GIUGNO 2010 CONVEGNO ANCI UMBRIA. GIORNATA MONDIALE DEL RIFUGIATO</a></b></p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*