UNIONE CRONISTI UMBRIA CHIEDE AL PRESIDENTE CORTE D'APPELLO PERUGIA ALLESTIMENTO SALA STAMPA ELETTRONICA

<p>(UJ.com) PERUGIA - L’Unione cronisti dell’Umbria, rappresentata dal suo Presidente Marcello Migliosi, ha chiesto al Presidente della Corte d’Appello di Perugia, Wladimiro De Nunzio, di allestire una sala stampa <b>elettronica </b>adeguata anche per le televisioni. Questo in occasione del processo d’appello – prima udienza il 24 di novembre prossimo – ad Amanda Knox e a Raffaele Sollecito. L’esigenza avanzata dall’UCU, che è stata presa in considerazione dal Presidente De Nunzio – fermo restando le decisioni del Collegio giudicante – è quella di avere, nella sala stampa che sarà dotata di video schermo, anche delle prese digitali per i registratori video.</p>
<p>L’esigenza di questo tipo di allestimento tecnologico è indispensabile, secondo l’UCU, per facilitare il lavoro dei numerosi cameraman, italiani e stranieri, che seguiranno le fasi del processo d’appello per l’omicidio di <b>Meredith</b> Kercher. Il presidente De Nunzio ha dichiarato: “Interesseremo i tecnici del Comune e vedremo cosa si potrà fare”. Ha, in ogni caso, dato la disponibilità della Corte a venire incontro alle esigenze delle tv locali, nazionali ed internazionali che, si presuppone, raggiungeranno Perugia per l’inizio del processo.</p>
<p>Dr. Marcello Migliosi<br />Presidente Unione Cronisti dell’Umbria</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*