UMBRIA: MONNI (PDL), CHIARIRE OBIETTIVI DIRETTORI AGENZIE REGIONALI

<p>(UJ.com) PERUGIA - Chiarire i criteri adottati per la valutazione e gli obiettivi assegnati (per il 2009) ai direttori delle agenzie regionali Adisu, Arusia, Arpa e Aur. Lo chiede, a norma di quanto previsto dal regolamento interno <b>dell'Assemblea </b>regionale dell'Umbria, il consigliere Massimo Monni (PdL), attraverso una richiesta di accesso agli atti degli ultimi due anni presentata alla presidente della Giunta. Monni ricorda che ''le agenzie regionali esercitano autonomamente l'attivita' di propria competenza nel rispetto degli indirizzi della programmazione regionale e dell'ordinamento contabile regionale.</p>
<p> </p>
<p>Spetta quindi alla Giunta regionale la definizione degli obiettivi generali dell'azione regionale, delle politiche da perseguire, dei risultati da raggiungere e dei programmi da attuare nonche' dei relativi vincoli di tempo e costo''. Il consigliere <b>del Pdl</b> evidenzia ''con la determinazione n. 1597 del novembre 2009 la Giunta ha preso atto degli obiettivi dei direttori di Adisu, Arusia, Arpa e Aur per il 2009 e con l'atto n. 1249 del settembre 2010 ha valutato positivamente l'attivita' svolta dei direttori stessi, attribuendogli la retribuzione di risultato pari al 18% del trattamento economico in godimento''.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*