UMBRIA: DOMANI A PERUGIA GIORNATA DEL DIALOGO CRISTIANO-ISLAMICO

<p>post <b>M. Zingales</b> UJcom2.0 <b><a target="_blank" title="Scrivi a Morena Zingales" href="mailto:morenazingales@gmail.com">@</a></b> (UJ.com) PERUGIA - Si terrà a Perugia, giovedì 28 ottobre (ore 21), presso la Biblioteca del Centro di Accoglienza-Ostello in via Bontempi 13, la “Giornata del dialogo cristiano-islamico 2010” dal tema "Amare la terra e tutti gli esseri viventi!", alla quale parteciperanno l’iman dott. Abdel Qader e mons. Elio Bromuri, direttore dell’Ufficio diocesano per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso. A presentarci questa Giornata e le sue finalità è la prof.ssa Annarita Caponera, docente di <b>Ecumenismo</b> e dialogo interreligioso presso l’Istituto Teologico di Assisi (ITA). «La Giornata del dialogo cristiano-islamico – ricorda la docente – è giunta alla sua nona edizione. Le prime sei edizioni sono sempre state celebrate l'ultimo venerdì del mese di Ramadan. Ma per ragioni pratiche legate al calendario lunare islamico, dal 2008 l’evento è stato fissato per il 27 ottobre, data che ricorda l’incontro di Assisi del 1986 in cui rappresentanti di diverse religioni mondiali si sono uniti in una preghiera per la pace».<br /></p>
<p>«La Giornata fu ideata nel 2001, all’indomani della strage dell’11 settembre – spiega Annarita Caponera –, come iniziativa tesa a contrastare il clima di incomprensione e talvolta di contrapposizione che si era determinato tra musulmani e cristiani. Da allora ogni anno centinaia di eventi vengono <b>promossi</b> in tutta Italia, ciascuno organizzato secondo specifiche modalità locali». I promotori della Giornata invitano istituzioni politiche e religiose, società civile e cittadini ad impegnarsi affinché la logica e la pratica del dialogo prevalgano sullo scontro tra le culture. Il tema congiuntamente scelto “Amare la Terra e tutti gli esseri viventi!” è di grande attualità ed importanza.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*