Trasimeno Blues, cambio di programma

<p>(UJ.com) PASSIGNANO - Non ci sarà Pat Wilder a Passignano il 31 luglio, che ha annullato il suo tour in <b>Europa</b> per importanti impegni lavorativi in America. La Wilder sarà sostituita da un’altra grande artista, anche lei proveniente dalla scena musicale della Baia di San Francisco: E.C. Scott, una meravigliosa cantante Soul ed una interprete Blues efficace e coinvolgente. Diva del Blues e del R&amp;B, E.C. Scott possiede una voce calda ed invitante, dolce e sensuale un momento e sfacciata il momento successivo. E’ in grado di ipnotizzare una folla con un sussurro e di scatenarla in un delirio sfrenato subito dopo. Molti critici hanno osservato come lei non sia semplicemente un’urlatrice ma una cantante con grazia e controllo, uniti da una profonda passione. “Masterpiece”, il lavoro più recente di E.C. Scott (il suo terzo con l’etichetta Blind Pig), è la sua fatica più completa fino ad oggi, in grado di offrire la sua miscela speciale di R&amp;B e Soul-Blues. E con undici canzoni originali su dodici, mette in evidenza anche il suo grande talento come compositrice. Stereo Review ha definito il modo di comporre di E.C. &quot;Poesia arguta, spiritosa, spesso oscena, a volte dolce, ma sempre percettiva.&quot; E.C. Scott ha sviluppato un suo stile personale, un approccio fresco e originale che si distingue per la sua modernità. Con la sua voce seducente e ricca, grandi arrangiamenti, e testi intelligenti, a volte spiritosi, riesce a produrre canzoni che è difficile dimenticare.</p><p><b>L’africa e l’umbria equo solidale</b><br />Un omaggio alla musica africana alla mezzanotte del 31 luglio presso La Darsena Bar Caffè con uno speciale appuntamento organizzato in collaborazione con l’Associazione Umbria Equo Solidale. Natty Fred &amp; Mama Africa ci immergerà in una magica atmosfera caraibica dominata da ritmi afro–brasiliani all’insegna dell’Afro <b>Reggae</b> sconfinante nel Jazz, Funk, Soul ed R&amp;B con un repertorio di brani inediti di Natty Fred che, grazie al grande carisma e alla sua trascinante vitalità condurrà, tra canti e balli coinvolgenti, una grande festa dell’ ”Umbria Equo Solidale”. Altro appuntamento con la musica africana il 2 agosto alle 18.30 nel fascino mistico di campo del Sole a Tuoro. Dal Mississippi si compie un viaggio a ritroso fino alle radici del Blues e precisamente si approda in Mali con il polistrumentista e cantante di origine maliana Baba Sissoko, da anni impegnato nella diffusione della musica tradizionale del Mali in ambito internazionale. Sissoko ama spaziare tra diversi generi musicali senza mai perdere la sua matrice africana e questo gli ha permesso di suonare con tantissimi artisti tra cui Youssu N’Dour, Salif Keita, Cheb Khaled, Sting, Santana, Habib Koite, Fela Kuti, Rokia Traore, Buonavista Social Club. </p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*