TORGIANO. CONTROLLI ESODO ESTIVO. 1 ARRESTO E 2 DENUNCE

<p>post <b>M. Zingales</b> UJ.com2.0 <b><a target="_blank" title="Scrivi a Morena Zingales" href="mailto:morenazingales@gmail.com">@</a></b> (UJ.com) TORGIANO - Nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di controllo del territorio in occasione del cosiddetto esodo estivo, i Carabinieri della Stazione di Torgiano, guidati al Luogotenente Mario Lisi, hanno arrestato un cittadino tunisino, classe ’83 per violazione delle norme sull’immigrazione clandestina e per omessa esibizione di valido documento di riconoscimento. L’uomo era stato notato dai Carabinieri mentre girovagava in località Signoria nei pressi di alcune <b>abitazioni</b> isolate. Lo straniero, con diverse precedenti per reati contro il patrimonio, era gravato da un ordine di espulsione dal territorio nazionale emesso dal Questore di Teramo il 25 giugno 2010.</p>
<p> </p>
<p>L’uomo, dopo la convalida dell’arresto, è stato trasferito alla Casa Circondariale di Capanne (PG) dove rimarrà rinchiuso fino a settembre in attesa del processo. Ambito stessa attività i Carabinieri della locale Stazione, coadiuvati dal personale della Compagnia di Assisi, hanno denunciato due ragazze 16enni <b>sudamericane</b> per furto aggravato in quanto sono state sorprese subito dopo aver sottratto alcuni capi di abbigliamento, dal valore di circa 200€, da un negozio sito nel centro di Torgiano. Non è la prima volta che vengono colti sul fatto minorenni intenti a rubare negli esercizi commerciali, vi erano stati altri episodi a Bastia Umbra che avevano portato all’arresto di 9 giovani (si parlò in quel caso di una vera e propria baby gang).</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*