TodiArteFestival, preoccupazioni del Pd-Mre

TODI - Viva preoccupazione esprimono i Gruppi Consiliari di Partito Democratico e Movimento Repubblicani Europei, per le dichiarazioni del Sindaco della città, Antonino Ruggiano, sulle difficoltà a reperire i finanziamenti per il TodiArteFestival. “A distanza di due mesi dalla inaugurazione – si leggeva nella nota di Ruggiano dell’8 luglio - siamo ancora in attesa di conferma del DM del 9 aprile 2008. La questione comincia ad essere davvero delicata, dal momento che altre realtà a noi vicine hanno avuto ampie garanzie di sostegno da parte del Governo. Appare difficile credere che il Governo appena insediatosi possa avere così scarso interesse per le manifestazioni della cultura e non crediamo sia ipotizzabile il rilancio culturale e turistico del nostro paese senza investimenti né risorse”.<br />“Queste preoccupazioni – affermano ora i due gruppi di centro sinistra - si aggiungono alle perplessità e ai dubbi circa le procedure seguite fino a questo momento dal Sindaco e dalla Giunta nell’organizzare la manifestazione”. Non in discussione per loro l’autorevolezza del nuovo Direttore Artistico, Maurizio Costanzo, ma “la cattiva volontà, o incapacità, dell’Amministrazione Ruggiano di avviare un dialogo con l’opposizione serio e costruttivo”. Ruggiano e la sua maggioranza sarebbero andati avanti per mesi “Con arroganza, superficialità, faciloneria ed irriverenza verso ogni istituzione”. Così Pd e Mre, sono “in attesa - conclude il comunicato del 15 luglio - di un confronto in Consiglio Comunale, per avere certezze circa la realizzazione di un evento all’altezza della fama di Todi e una gestione che scongiuri ricadute finanziarie negative per il bilancio della nostra città”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*