TIRO CON L'ARCO - IN 400 A TERNI PER CAMPIONATI ITALIANI

<p>post <b>L. Pioppi </b>UJcom2.0 <b><a title="Scrivi a Luana Pioppi" href="mailto:luanapioppi@alice.it" target="_blank"><span style="color: #006699;">@</span></a> </b>(UJ.com) TERNI - Saranno 400 gli atleti, in rappresentanza di un centinaio di società, che prenderanno parte alla 42esima edizione del Campionato italiano di tiro con l'arco, specialità tiro di campagna, in programma da venerdì a<b> domenica </b>prossima ai prati di Stroncone a Terni. La competizione è stata presentanta questa mattina presso la sala consiliare della Provincia di Terni. Al campionato italiano prenderanno parte i migliori atleti per le gare individuali mentre saranno 20 le società, maschili e femminili, che parteciperanno domenica alle gare per il titolo assoluto. <br /><br />Tra sabato e domenica gareggeranno tra gli altri Eleonora Strobbe, oro europeo nell'arco nudo a squadre e vincitrice dei World <b>Games</b>, Giuseppe Seimandi, medaglia d'argento ai campionati del mondo e oro nel 2006 e Jessica Tomasi, considerata la piu' forte arciera olimpica, che partirà subito dopo la gara per gli Stati Uniti dove disputerà la terza prova della World Cup. <br /><br />La cerimonia di apertura dei campionati si svolgerà venerdì alle 18,30: ci sarà un corteo storico con gli arcieri storici di Spello. Alla conferenza stampa erano presenti anche il presidente nazionale della <b>Federazione</b> italiana tiro con l'arco, Mario Scarzella, l'assessore provinciale Filippo Beco, e il presidente della società organizzatrice, l'Arcieri città di Terni, Stefano Tombesi. "Quest'anno l'Italia - ha ricordato Scarzella - si è confermata nazione regina del tiro di campagna, conquistando ben undici medaglie al campionato del mondo a Visegrad, in Ungheria, con 1 oro, 4 argenti e 6 bronzi".</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*