Ternana, Orsi: "Squadra decisiva per il mio ritorno"

<p>TERNI - Esonerato lunedì scorso per poi esser richiamato poche ore dopo. Il tecnico della Ternana, Fernando Orsi, ha raccontato la vicenda in esclusiva a TuttoMercatoWeb: "La partita di ieri è andata bene. E' stata positiva, la squadra ha risposto con grande carattere. Questa vittoria è loro, è importante lo <b>spirito </b>di squadra che si è creato. Non mi era mai successo di essere esonerato e richiamato poco dopo, anche perché il mio curriculum non è poi così lungo. La squadra in questa storia è stata protagonista fondamentale. Al di là di ciò che è successo, posso dire che ho già vinto per quello che ho trasmesso alla squadra. Sono molto soddisfatto di questo rapporto con loro.</p>
<p> </p>
<p>La <b>Ternana </b>sta facendo passi in avanti, lo si era già visto nelle partite precedenti e ora i risultati lo stanno confermando". Parliamo ora della Serie A. E' la Lazio la squadra rivale del Milan per lo scudetto? "Le rivali del Milan sono le due romane. Per l'Inter s'è chiuso un ciclo. Difficile pensare che quest'anno potesse ripetere quanto fatto nella passata stagione, anche perché arrivando un allenatore nuovo da un altra realtà c'è bisogno che si ambienti. Spero che Benitez mercoledì possa trovare la vittoria per lavorare tranquillo". Che pensi di Spalletti come possibile successore di Benitez? "E' un grande allenatore, ma non penso abbia intenzione di rescindere il contratto col club russo".</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*