STALKING - CITTA' DI CASTELLO, DONNA PERSEGUITAVA UN'ALTRA DONNA

<p>(UJ.com) CITTA' DI CASTELLO - Questa volta l'azione di stalking era ad opera di una donna nei confronti di un'altra donna. E cosi' per la prima e' scattata la misura cautelare del divieto di avvicinamento e di contatto con ogni mezzo alla vittima. Il provvedimento, disposto dal Gip di Perugia su richiesta della Procura del capoluogo umbro, e' stato notificato da agenti del commissariato di Citta' di Castello, destinataria una donna di Umbertide, altro comune del perugino. Nel provvedimento del Gip, scaturito dalle indagini dela sezione anticrimine del commissariato di Citta' di Castello dov'era stata presentata denuncia, si parla di "condotta intrusiva, reiterata, di controllo, di contatto indesiderato posta in essere" dalla donna denunciata nei confronti dell'altra.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*