Solenni festeggiamenti a Santiago de Compostela

Solenni festeggiamenti a Santiago de Compostela per la ratifica conclusiva del gemellaggio con Assisi, già firmato (per la parte italiana) nel maggio scorso durante l’ultima edizione del <b>Calendimaggio.</b><br />La Delegazione Ufficiale è composta dal Sindaco di Assisi Claudio Ricci, dal Presidente del Consiglio Comunale Lucio Cannelli, dagli Assessori Daniele Martellini (Delega ai Gemellaggi), Leonardo Paoletti (Delega alla Cultura), Moreno Massucci e i Consiglieri Comunali Sandro Elisei e Claudia Travicelli, dal cerimoniere Gianfranco Chiappini e dal Prof. Paolo Caucci che ha seguito il gemellaggio e che è considerato il massimo esperto vivente di cultura spagnola legata al Cammino di Santiago.<br /> Nell'odierna giornata, vigilia della festa nazionale dell’Apostolo Giacomo, alla presenza delle massime autorità  della Spagna e della regione Galizia, del Delegato del Re e del Ministro Generale dell’Ordine dei Frati Minori Carballo, nella sede municipale è stata posta la firma ad un legame storico, in quanto unisce due città, Assisi e Santiago, note in tutto il mondo come mete di pellegrinaggi.<br /> Per la città serafica si tratta del terzo gemellaggio dopo Betlemme e San Francisco, il primo invece che Santiago attiva con una città italiana. San Francesco fu pellegrino, secondo i Fioretti, a Santiago dove sono presenti tanti segni, monumenti, monasteri e chiese che si ispirano al Santo di Assisi. Già nel 1216 Assisi (Porziuncola), Santiago, Roma e la Terra Santa erano i quattro luoghi “mete principali” dei pellegrinaggi europei legati all’indulgenza. <br />I due sindaci, Ricci e Xosè Sanchez Bugallo, hanno ribadito gli   storici e spirituali legami fra le due città (entrambe Patrimonio Mondiale UNESCO).<br />Il gemellaggio si pone l’obiettivo della reciproca valorizzazione culturale e turistica, attraverso il ricongiungimento del Cammino di Santiago con il Cammino di San Francesco, passando per Roma, il cui progetto è stato già redatto ed illustrato oggi dalla Città spagnola.<br /> Sul piano economico-turistico, fin da ottobre, in occasione dell’altra Festa Nazionale spagnola nel giorno della scoperta dell’America, si sta concretizzando l’ipotesi di organizzare, attraverso agenzie turistiche voli speciali ”Assisi - Santiago De Compostela” e viceversa.<br />A rendere onore alla comunità francescana presente a Santiago, le rispettive delegazioni guidate dal Ministro Generale dei Frati minori Carballo si sono recate in visita al grande monastero francescano  cittadino.<br />Una targa alla porta di ingresso dei pellegrini di Santiago è stata scoperta, a ricordo dello storico gemellaggio nel nome dei due santi patroni d'Italia e di Spagna, importante anche su scala italiana.<br />Domani le cerimonie proseguiranno con il solenne rito del grande incensiere nella cattedrale di Santiago.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*