SISMA 2009: PD E PDL, ESIGUI 6 MLN EURO CONCESSI DA GOVERNO

<p>(UJ.com) UMBRIA - ''Grande preoccupazione per l'esiguo contributo, 6 mln di euro complessivi per il 2011 e 2012, che il Governo mette a disposizione delle aree terremotate di Marsciano''. La esprimono, in una nota congiunta, il presidente e il vicepresidente della II Commissione del Consiglio regionale dell'Umbria, Gianfranco Chiacchieroni (Pd) e Maria Rosi (Pdl). ''Il decreto e' stato approvato nei giorni scorsi.</p>
<p> </p>
<p>Ora la Giunta regionale e i parlamentari umbri - propongono i consiglieri regionali - dovrebbero promuovere una nuova <b>iniziativa</b> istituzionale per far destinare dal Governo italiano risorse adeguate alla ricostruzione degli edifici danneggiati dal sisma del 15 dicembre del 2009. Ad un anno esatto dal sisma - osservano - richiamiamo tutti i rappresentanti delle istituzioni ad una grande assunzione di responsabilita' del Governo centrale a tutti i livelli. Per affermare un diritto alla ricostruzione eguale per tutti i cittadini italiani ed europei''.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*