SFIZI DI LAGO” E “LAGO IN VETRINA”: DUE INIZIATIVE DELLA CONFCOMMERCIO DI CASTIGLIONE IN OCCASIONE DELLA FESTA DEL LAGO

<p>(UJ.com) CASTIGLIONE DEL LAGO - Dal 19 al 27 giugno menù tipici e vetrine a tema “Sfizi di lago”, ovvero menù particolari, pensati ad hoc, che mettono in tavola i tipici prodotti del Trasimeno – pesce, legumi, verdure, vini – proposti da 10 ristoranti, e “Lago in vetrina”, con le vetrine delle attività commerciali <b>ispirate</b> al lago, ai suoi colori ed immagini: sono le iniziative realizzate e proposte dalla Confcommercio del Trasimeno dal 19 al 27 giugno, in occasione della Festa del Lago.</p>
<p> </p>
<p>“In questo modo - sottolinea la presidente dell’Associazione Barbara Marchettini – abbiamo voluto rispondere alla sollecitazione dell’amministrazione comunale di contribuire a moltiplicare gli elementi di attrazione da offrire nel corso della manifestazione, che si concluderà con la Notte Bianca e che rappresenta un’occasione importante per la promozione turistica del nostro <b>territorio</b>, specie in un momento di difficoltà economica come questo. Vetrine vestite a festa, dunque, per rendere più gradevoli gli acquisti, e negozi aperti il sabato e la domenica, fino a tardi, per fare shopping avendo a disposizione un’ampia offerta merceologica in un’atmosfera di divertimento e allegria”.</p>
<p> </p>
<p>I ristoranti aderenti a “Sfizi di lago” - Country House Lacaioli; La Loggetta; Ristorante L’Acquario; Ristorante Lido Solitario; Ristorante Osteria Le scalette; Osteria, Enoteca, Wine bar e Degusteria Violento; Darsena bar caffè ristorante; Villaggio Albergo Le Macerine; Ristorante AZ Vignaioli; Ristorante la Pigra Tinca Lido Comunale - proporranno alla clientela piatti unici che valorizzano con ricette particolari e originali il pesce di lago, la fagiolina e altre verdure tipiche del territorio, a cui viene abbinato un calice di vino. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con il Comune e la Strada del vino del Trasimeno. I locali saranno individuabili <b>attraverso</b> una apposita vetrofania e locandine che recano l’elenco completo di chi aderisce all’iniziativa. “Attraverso il piatto unico - spiega il consigliere della Confcommercio del Lago Roberto Peppicelli, che ha seguito il progetto – abbiamo inteso rappresentare le atmosfere e i sapori tipici del Lago, proponendo in modo originale i frutti di questa terra”.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*