SCRITTE OFFENSIVE IN STADIO TERNI, DENUNCIATO ULTRA PERUGIA

<p>(UJ.com) TERNI - E' andato nella citta' rivale e ha vergato scritte offensive contro gli odiati ''cugini'' della Ternana. Un 33enne perugino, noto alle forze dell'ordine come appartenente ai gruppi ultras, e' stato denunciato dalla Digos di Terni per i reati di ''imbrattamento di beni immobili'' e ''possesso di materiale imbrattante (bombolette spray), in luoghi in cui si svolgono manifestazione <b>sportive </b>ed a causa delle manifestazioni stesse''. L'episodio risale a domenica 7 novembre, poche ore prima dell'inizio della partita Ternana- Juve Stabia. Il perugino, stando alla ricostruzione della Digos ternana, insieme a un complice ancora in corso di identificazione, sarebbe giunto nei pressi dello stadio Liberati e, utilizzando una bomboletta spray di colore blu, avrebbe scritto frasi offensive contro la tifoseria rivale e le forze dell'ordine. Dopo una serie di indagini la polizia ha rintracciato il 33enne, gia' colpito in passato da Daspo e nei cui confronti verra? adottato il divieto di accesso alle manifestazioni sportive. (AGI) cli/pg1</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*