SCOPERTA ATTIVITA' COMMERCIALE CHE IMPIEGAVA DIPENDENTI NON REGOLARMENTE ASSUNTI

<p>post <b>M. Zingales</b> UJ.com2.0 <a target="_blank" title="Scrivi a Morena Zingales" href="mailto:morenazingales@gmail.com"><b>@</b></a> (UJ.com) NARNI - Nell’ambito di un'attivita' coordinata di contrasto al fenomeno del lavoro nero sul territorio disposta dai Carabinieri di Amelia,  i militari  della stazione di Narni Scalo e quelli del nucleo ispettorato del lavoro di Terni hanno deferito in stato di liberta' alla competente Autorità giudiziaria un cittadino di nazionalita' cinese, titolare di un'attivita' commerciale ubicata a Narni Scalo, per aver assunto nell'azienda due minori senza che gli stessi fossero stati sottoposti a visita medica preventiva rivolta ad accertare la loro idoneita'  al lavoro. A seguito del controllo eseguito nella mattinata del 28.07.2010, oltre ai minori suddetti, sono stati trovati all'interno dei locali dell'attivita' commerciale altri 11 dipendenti di cui 6 non erano stati <b>regolarmente</b> assunti mentre per altri 4 si riscontrava la irregolare comunicazione di assunzione  al servizio territoriale per l'impiego di Terni. Per queste ultime infrazioni, che riservano carattere amministrativo, sono state elevate a carico del titolare dell'azienda  sanzioni amministrative per un importo complessivo di €79,000,00 circa. L'attivita' lavorativa e' stata temporaneamente sospesa in attesa della regolarizzazione delle posizioni dei lavoratori  suddetti.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*