Scontri Siena Cosenza, Daspo per altri sei tifosi

COSENZA - La Questura di Cosenza ha identificato altre sei persone che sarebbero coinvolte negli incidenti avvenuti a Norcia (Perugia) il 3 agosto scorso in occasione della partita amichevole tra Siena e Cosenza. Nei confronti dei sei, tutti tifosi del Cosenza, la Questura di Perugia ha emesso altrettanti provvedimenti di Divieto di accesso alle competizioni sportive (Daspo), tutti della durata di due anni. Su disposizione del questore di Cosenza, Raffaele Salerno, sono stati quindi notificati i provvedimenti di divieto nei confronti di cinque delle sei persone identificate. Si tratta di D.M. e C.C.M. di Cosenza, di S.G. di Piane Crati, e di M.E. e S.G. di Rende. Il sesto tifoso nei confronti del quale e' stato emesso il provvedimento non e' stato ancora rintracciato. I sei avranno anche l'obbligo di presentarsi negli uffici di pubblica sicurezza durante lo svolgimento di qualunque partita disputata dal Cosenza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*