SCANDALO SANITA', E' COMINCIATA LA CAMPAGNA MANIFESTI DEL PDL

<p>(UJ.com) PERUGIA - E' partita la campagna manifesti del Pdl contro il voto di scambio: iniziativa unica nel suo genere in Umbria, prende spunto dall'inchiesta "tuttopoli". Sui muri di tutte le città dell'Umbria sono affisse le frasi più significative delle intercettazioni, dalle quali risulta la gestione della cosa pubblica a fini <b>esclusivamente </b>elettorali da parte della sinistra. Il Pdl prosegue quindi senza sosta, indipendentemente dai risultati dell'inchiesta,a stigmatizzare la palude in cui l'Umbria è finita.</p>
<p> </p>
<p> </p>
<p> </p>
<p> </p>
<hr />
<p> </p>
<h3 style="text-align: left;"><span style="color: #800000;"><a>- 'MAMMOGRAFIA? Certo, ripassi fra 14 mesi…'. Record mondiale per l'ospedale di Spoleto</a></span></h3>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*