RUGBY TERNI - I DRAGHI A PARMA

<p>post <b>L. Pioppi </b>UJcom2.0 <b><a title="Scrivi a Luana Pioppi" href="mailto:luanapioppi@alice.it" target="_blank"><span style="color: #006699;">@</span></a> </b>(UJ.com) TERNI - E' una domenica importante e difficilissima quella che attende la CentralMotor Rugby Terni. Per la prima volta, nella loro breve storia, i rugbisti ternani vanno a giocare in Emilia, a<b> Parma</b>, e affrontano allo stesso tempo la trasferta più lunga della loro storia e l'avversario con il curriculum più autorevole.<br />L'Amatori Parma è infatti una delle società più prestigiose del rugby italiano, che dieci anni fa, grazie alla fusione con Noceto arrivò ai vertici del massimo campionato nazionale, il Super 10, come Gran Parma. La storia più recente, poi, racconta del grande successo organizzativo ottenuto da Parma insieme a Viadana, Colorno e Mantova, con l'ammissione della franchigia degli Aironi alla Celtic League, le cui partite interne vengono giocate a Viadana, a pochi chilometri da Parma.<br /><br />Una vera rivoluzione per il rugby della città ducale che parallelamente alla partecipazione alla franchigia degli Aironi, ha anche dato vita insieme a Colorno e Viadana ad un club, il GranDucato, che partecipa al <b>massimo</b> campionato italiano, ed ha allestito, allo stesso tempo, una squadra seniores targata esclusivamente Amatori Parma, che gestisce anche un ampio vivaio juniores e che domenica affronterà i Draghi nella seconda giornata del campionato Elite di serie C. L'Amatori ha esordito domenica scorsa in trasferta a Jesi battendo i marchigiani per 24 a 0, con un avvio di gara fulminante, ma con un calo nell seconda frazione.<br /><br />“Per noi – dicono i tecnici rossoverdi – sarà un match davvero duro, ma cercheremo di fare bella figura e garantiamo il massimo dell'impegno. Gli stimoli ci sono tutti”.<br />La formazione di <b>Adrian Di Giusto</b> che all'esordio ha sconfitto il Cus Siena per 13 a 6, dovrà fare ancora a meno del mediano d'apertura Marco Frittella, il cui infortunio in precampionato lo costringerà ad una lunga assenza.<br />“Andiamo a Parma con umiltà, per confrontarci con avversari molto più esperti  di noi, ma anche per  imparare come si costruiscono un'organizzazione e strutture di livello internazionale. In fondo questo è il nostro sogno. Loro c'hanno messo quarant'anni. Speriamo di mettercene un po' di meno!”.<br /><b><br />Al via le Juniores contro Lucca </b><br />TERNI - Domenica 10 ottobre inizia anche l'avventura delle squadre Juniores della CentralMotor Rugby <b>Terni </b>ampiamente rinnovate per il passaggio di molti giocatori della Under 16 alla 18 e di alcuni Under 14 alla 16.<br />Nuovo anche l'allenatore dell'Under 16 che sarà Giacomo Jack Fongoli, già valido mediano di mischia dei Draghi. A guidare dalla panchina l'Under 18 sarà invece, ancora una volta, Valerio Guidarelli. <br />La prima a scendere in campo domenica mattina alle 13 nell'impianto di Vascigliano di Stroncone, sarà l'Under 16 che affronterà i pari età del Rugby Lucca. Alle 15 poi sarà la volta dell'Under 18: anche i ragazzi di Guidarelli saranno  impegnati contro la formazione pari età dei toscani del Lucca.<br />L'ingresso al campo, come al solito, è gratuito.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*