RUGBY B - LA BARTON CUS PERUGIA PAREGGIA A VITERBO

<p>(UJ.com) VITERBO - Scesi in campo con la massima concentrazione e la convinzione di riuscire a contenere i padroni di casa i biancorossi si sono trovati , con sorpresa, ad affrontare una formazione avversaria consolidata all'ultimo con l'inserimento di nuovi giocatori di grande esperienza. C'è da dire che il <b>pareggio maturato </b>in questa trasferta "6 a 6" non rispecchia la realtà di quanto si è visto in campo; una Barton attenta e brava in difesa ha commesso pochi errori ed è stata concreta e aggressiva solo dalla metà del secondo tempo; il Viterbo, invece, è stato sciupone e poco concentrato nel cogliere le occasioni e nel gestire i tiri piazzati anche da facile posizione, cosa che avrebbe certamente cambiato le sorti della partita che si è espressa con un gioco lento e affossato, con molte mischie, interuzuioni e raggruppamenti. Ma andiamo per ordine. La prima frazione di gioco inizia al decimo con un calcio piazzato assegnato ai padroni di casa che, per mano di Bocchino, aprono così il punteggio del tabellone sul 3 a 0 . Il gioco si articola prevalemtemente a centro campo, tra mischie e pressioni varie fino al minuto tredici quando, grazie alla punizione fischiata a favore dei perugini , Wiener non fallisce il tiro del pareggio , 3 a 3. Le due formazioni si annullano a vicenda nei reciproci tentativi di attacco ed al minuto 18, per il Viterbo, Bocchino sbaglia un calcio piazzato , non impossibile da realizzare e, quasi a ringraziare dell'errore, Wiener sbaglia a sua volta due tiri piazzati al minuto 32 e al minuto 38. Con queste due grandi opportunità che segnano gli errori della prima frazione di gioco le formazioni vanno al riposo . Solo al minuto 28 della ripresa altro brivido per il quindici biancorosso che vede fallire la realizzazione di un calcio piazzato del Viterbo che però, poco dopo, al minuto 34 , non fallirà il calcio di rimbalzo siglato da Vannini per il 6 a 3 a favore dei padroni di casa. Da questo momento in poi, negli ultimi minuti di gioco, si vedrà una Barton Cus Perugia più aggressiva e consapevole di riuscire a ottimizzare punti fin quando, al minuto 41 , quindi allo scadere , l'arbitro gira una punizione alla Barton per fallo di reazione di un giocatore del Viterbo e in questa occasione Wiener centra la porta per il definitivo pareggio 6 a 6 e due punti importanti da incassare per mantenere alta la classifica . " Abbiamo giocato a metà delle nostre possibilità - ha commentato il coach Achille Ruffolo - i ragazzi sono stati bravi nel difendere la porta soprattutto nei primi 30 minuti del secondo tempo, ma potevano anche tentare di segnare e per questo ritengo che non c'è stata abbastanza determinazione e concentrazione ; però sono contento di come si sono espressi in campo". C'è da dire che la squadra del Viterbo, rafforzata negli ultimi giorni con importanti elementi di rinforzo, è piuttosto ostica e dura da battere quando gioca in casa e il risultato del pareggio conferma il buono stato della condizione dei giocatori biancorossi che, domenica prossima , per l'ottava giornata del campionato nazionale di serie B affronteranno, in trasferta , la formazione del Pesaro Rugby .</p>
<p>Barton Cus Perugia Maggi, Ferrini Teodoro, Franzoni, De Besi, Giuoè, Viener, Bresciani, Speziali, Dellaciana , Giorgietti, Renetti, Palazzetti, Cappetti, Russo in panchimna: Pilati, Goracci, Mennella, Biagini, Rossetti, Aggio, Angelini. <br />Sostituzioni : Pilati al posto di Russo, Mennella al posto di Giorgetti, Biagini al posto di Cappetti, Angelini al posto di Franzoni. <br />Rugby Viterbo Bocchino, Canestro, Notarangelo, Ranieri, Pompei, Vannini, Menghini, Mengoni, Bocchino, Palumbo, Surace, Callicchio, Peradria, Picchetti, Menicocci . In panchina : Borgatti, Baiocco, Saccaro, Bevilcqua, Giappi, Pascucci, Gerri</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*