Rubava elemosine, denunciato a Marsciano

Un ventinovenne residente a Perugia, T.S., è stato trovato dai Carabinieri della Stazione di Marsciano nella giornata di ieri, 15 luglio, mentre era intento ad asportare il contenuto delle cassette per le elemosine all’interno della Chiesa parrocchiale. E’ stato denunciato in stato di libertà per furto aggravato. Come faceva? Usava semplicemente un metro arrotolabile che era stato oppotunamente modificato mettendo in cima un po’ di nastro biadesivo. Il suo strano comportamento nei pressi del luogo di culto era stato notato da qualcuno, che aveva pensato bene di allertare i militari della Benemerita. Subito accorsi, i Carabinieri hanno proceduto al controllo del giovane uomo a seguito del quale è stato denunciato. Era già pregiudicato, anche per reati specifici. In ogni caso, a suo carico, è stata avanzata alla Questura di Perugia la proposta del rimpatrio con foglio di via obbligatorio.  La misura accolta, vieta al soggetto di farsi rivedere nel Comune di Marsciano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*