RPA PERUGIA - ED ORA E’ CHALLANGE CUP

<p>(UJ.com) PERUGIA - Metallurg Zhlobin è il nome della prima avversaria in Challange Cup della RPA-LuigiBacchi.it Perugia. La squadra del Presidente Claudio Sciurpa è, da oggi, in Bielorussia dove domani scenderà in campo alle ore 18 (ore 17 in Italia). Non è stato agevole trovare informazioni sugli avversari: l’alzatore e l’opposto della Metallurg sono mancini, i Bielorussi hanno due centrali molto alti: <b>212 e 204 centimetri</b>. Il posto 4 è un cubano, naturalizzato russo, un bel battitore. Tutti i giocatori, comunque, battono in salto. Estenuante la trasferta del Perugia volley che, a Francoforte, ha dovuto lasciare Frantisek Ogurcak che aveva dimenticato i documenti a bordo dell’aereo dal quale era sceso. Per lui ritorno anticipato in Italia. Per tutti gli altri anche 320 chilometri in pullman, partendo da Minsk, per raggiungere la destinazione. <br /><br />Per far fronte alla stanchezza, lunedì pomeriggio, i biancorossi hanno effettuato un allenamento di prevenzione a Piacenza, dove erano rimasti dopo la partita di campionato, per poi spostarsi a Bologna da dove sono partiti questa mattina. Il Palace of sports games di Gomel che ospiterà il match di domani è particolarmente stretto, non ha le curve e il pubblico è molto vicino al campo. Sul fronte infortuni è decisamente migliorata la situazione per la  <b>RPA-LuigiBacchi.it:</b> Damiano Pippi ha risolto i problemi con la schiena che gli avevano impedito di giocare a Piacenza. In netto recupero anche Cristian Savani. Da ieri sia Sintini sia Cernic non hanno più sintomi influenzali che li avevano, comunque, condizionati nel corso del match con la CoprAtlantide. La squadra guidata da Andrea Sartoretti è pronta per la prima sfida in Europa.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*