ROTARY - IL “PAUL HARRIS” AL PROFESSOR MANNARINO

<p>(UJ.com) PERUGIA - Il governatore del Distretto 2090 del Rotary Club Ferruccio Squarcia giovedì 05 novembre 2009 ha partecipato ad una assemblea interclub promossa dal Rotary Club Perugia Est, presieduto da Angelo Buonumori, e dal Rotary Club Trasimeno, presieduto da Francesco Niccolini. La serata si è svolta nelle sale del Brufani Palace Hotel con oltre cento partecipanti fra cui le ragazze e i ragazzi del nuovo Rotaract Trasimeno. Fra gli altri ospiti il presidente del club Perugia Centro Aldo Taticchi e dell’Inner Wheel di Perugia Maria Paola Lapalorcia De Furia.</p>
<p>Due sono stati i momenti salienti dell’incontro, entrambi suggellati dal governatore Ferruccio Squarcia prima del suo discorso. Dapprima il club Perugia Est ha conferito il Paul Harris Fellow, massima onorificenza rotariana, al prof. Elmo Mannarino per aver dedicato con successo, durante la sua presidenza, una forte attenzione alle relazioni fra il club e la città di Perugia. È stata poi ufficializzata la fondazione del nuovo Rotaract Club Trasimeno, frutto delle consolidate sinergie fra i Rotary e i Rotaract club locali.</p>
<p>Il nuovo nucleo costitutivo è formato da dodici giovani soci presieduti da Roberto Marrani. Per testimoniare la nascita del club sono intervenuti anche i presidenti degli altri Rotaract perugini: Mattia Masotti del Perugia Est e Gabriele Galatioto del Rotaract Perugia. Il governatore Squarcia ha quindi aperto il suo discorso affermando come l’Umbria si distingua per la sua qualità: nella cultura, nel sociale, negli ambienti e nella gastronomia. “Da rotariani - ha spiegato Squarcia - dobbiamo anche noi cercare sempre di più sia la qualità nei rapporti fra i nostri soci che i legami con il territorio e i suoi problemi”. “Il Rotary - ha proseguito - è innanzitutto una associazione di professionisti i quali mettono a disposizione della società le proprie capacità professionali”. Un esempio in tal senso è costituito dall’impegno profuso dal Distretto 2090 nella ristrutturazione della Facoltà di Ingegneria dell’Università dell’Aquila distrutta dal terremoto dell’aprile scorso.</p>
<p>Il Rotary inoltre è famoso nel mondo per grandi progetti internazionali come la campagna contro la poliomelite “PolioPlus”. Secondo Squarcia il legame con il territorio si rafforza con l’autorevolezza. Un’autorevolezza che deve caratterizzare ogni rotariano a partire dai presidenti dei club che hanno il compito di trasferirla ai soci e questi ultimi al territorio “perché - ha aggiunto - noi siamo una parte sociale”. Per questo il governatore, rivolgendosi ai presidenti, ha sottolineato l’importanza di favorire il coinvolgimento dei soci, soprattutto quelli nuovi, nelle attività dei club. Squarcia ha anche ricordato l’impegno speso per aiutare in diversi ambiti la popolazione dell’Albania, territorio che fa parte del Distretto 2090 assieme a Umbria, Marche, Abruzzo e Molise. Il governatore ha infine ricordato una recente iniziativa editoriale del Distretto 2090: la ristampa, dopo diciassette anni, del volume “La mia strada verso il Rotary”, primo libro del fondatore del Rotary Club International Paul Harris. “Un esempio - ha concluso Ferruccio Squarcia - a cui tutti i rotariani devono ispirarsi”.</p>
<p> </p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*