RIASSUNZIONE PRECARI AGRICOLI ATENEO PERUGIA, SODDISFAZIONE CISL

<p>(UJ.com) PERUGIA - I 28 lavoratori precari agricoli dell'Universita' degli studi di Perugia, avranno la conferma del posto di lavoro. Soddifsazione e' stata espressa dalla Cisl perugina. A seguito delle battaglie intraprese da anni dalla Cisl di Perugia, dalla Fai Cisl e dalla Cisl Universita' per dare continuita' all'attivita' svolta dai precari agricoli dell'Ateneo perugino, il Consiglio di amministrazione dell'universita' - e' detto in una nota sindacale - ha deciso di riassumere questo personale qualificato per 52 giornate in qualita' di braccianti agricoli con un contratto di lavoro part-time.</p>
<p>''C'e' apprezzamento per la scelta dell'Universita' degli studi di Perugia. In questo momento - hanno affermato le segreterie Cisl - di forte contrazione dei fondi, l'Universita' degli studi di Perugia ha dato un segnale di disponibilita', mantenendo questo personale precario alle proprie dipendenze, e soprattutto permettendo a questi lavoratori di poter accedere agli ammortizzatori sociali''.</p>
<p> </p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*