Quinta serata di Umbria Folk festival 2008

(Uj.com) ORVIETO <!–webbot bot="Timestamp" S-Type="EDITED" S-Format="%d/%m/%Y" startspan –>22/08/2008<!–webbot bot="Timestamp" endspan i-checksum="12626" –> - Sabato 23 agosto, ad Orvieto, quinta serata di Umbria Folk festival 2008, la terza in Piazza del Popolo. Il fascino delle tarante, dei saltarelli e delle percussioni vesuviane, vissute con grande partecipazione grazie alla presenza di Eugenio Bennato, Nuova Compagnia di canto Popolare, Ambrogio Sparagna e Nando Citarella, lascerà spazio al primo affascinante incontro con la musica che viene dall’estero. Il flamenco appassionato di El Rio Andaluz porterà profumo di Spagna sotto l’ombra maestosa del Palazzo del Capitano del Popolo.. La Compagnia di musica e danza Flamenco EL RIO ANDALUZ è stata fondata dall’insegnante Sabrina Loguè e propone una serie di immagini coreografiche e musicali che trascinano lo spettatore nel cuore più profondo del flamenco, sottolineandone ogni sfumatura, passando dallo stile più serio ed intimo a quello più festoso e appassionato. In apertura Luca Pirozzi e Accordi e Disaccordi Trio, così composto: Luca Pirozzi, canto e chitarra, Alessandro Golini al violino, Luca Necciari al contrabasso. Il Trio darà voce e vita ad un menu musicale che mescola macchiette napoletane a musica tzigana e manouche, brani originali a canzoni italiane d’autore, il tutto condito da un pizzico di Sud America. Non mancherà la consueta rubrica “Poesia per la Musica” a cura di Sandro Candreva. Umbria Folk Festival 2008 è anche gastronomia ed in un gemellaggio ideale tra Umbria e Friuli Venezia Giulia vuol dare particolare risalto alle proposte enogastronomiche di questa seconda edizione. Durante le quattro serate orvietane, il Comitato Sagra degli Gnocchi di Guardea e la Regione Friuli Venezia Giulia proporranno invitanti menu di degustazione sin dalle ore 19.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*