PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI POESIE “SONORITÀ NASCOSTE” DI OLGA INTROPPICO

<p><a target="_blank" title="Postato da M. Zingales" href="mailto:morenazingales@gmail.com"><img style="border: 1px solid black; float: right;" src="http://www.umbriajournal.com/MediaCenter/API/Risorse/StreamRisorsa.aspx?guid=92FBA15D-277B-44AC-B0D6-0C864321206A" border="0" /></a>(UJ.com) MARSCIANO - Nel pomeriggio di sabato 20 novembre, tra gli eventi che caratterizzano la manifestazione “Olio, vino e terrecotte”, sarà presentato dall’Associazione Pegaso il libro di poesie di Olga <b>Introppico</b> Padiglioni “Sonorità nascoste” (ed. Minerva Etrusca Perugia). Alla presentazione, presso la sala Capitini del Municipio alle ore 17.00, prenderanno parte Valentina Bonomi, Assessore alla Cultura del Comune di Marsciano, Deanna Mannaioli, Presidente Associazione Pegaso, Vittoria Bartolucci, scrittrice e pittrice, Luciano Lepri, scrittore e critico.</p>
<p> </p>
<p>Olga Introppico, che ha al suo attivo quattro pubblicazioni, ha vinto numerosi premi regionali e nazionali. I suoi lavori sono stati pubblicati in diverse antologie e riviste. La sua è una poesia semplice, di facile <b>comprensione</b> e nello stesso tempo profonda, dedita alla riflessione sulla realtà quotidiana presente e passata. Attraverso la sua lirica, che dà quasi un’anima alle cose di tutti i giorni, si scoprono, come sonorità nascoste, le occasioni per dare un senso alla vita e si evidenzia il ruolo quasi sacro della donna, come “Vestale”, nella trasmissione della cultura e dei saperi della tradizione.</p>
<p> </p>
<p>Gli appuntamenti con l’Associazione Pegaso, all’interno della due giorni marscianese dedicata ai sapori e le tradizioni della terra <b>umbra</b>, proseguono anche domenica 21. Alle ore 17.00 presso la Sala Capitini si darà vita ad un incontro letterario e musicale con la lettura di alcuni brani tratti dai diari di Antonio Ranocchia, scultore marscianese, apprezzato in Italia e all’estero, morto nel 1989. A leggere i brani saranno Brunella Bruschi, Litiana balzi, Antonella Ubaldi, Nello Cicuti e Giampiero Mirabassi.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*