PODISMO: CIRCOLO PERUGINA CAMBIA PRESIDENTE

<p>(UJ.com) PERUGIA – Cambio alla presidenza di una delle società storiche del podismo umbro, quella del Circolo Dipendenti Perugina, con Sandro Cova che ha lasciato il vertice del gruppo, chiudendo un mandato che ha segnato una crescita importante da parte del gruppo, sia per risultati ottenuti e per numero di <b>tesserati</b>. “Sono tre anni intensi e di grande impegno – ha detto Cova – e lascio la carica nella consapevolezza di aver portato a termine in larga parte gli obiettivi che ci eravamo prefissati all’inizio del mandato. Passo la mano nella consapevolezza che per far crescere ulteriormente la società occorrano nuovi stimoli e nuove idee, che possono essere garantire solo da un cambiamento”.</p>
<p> </p>
<p>Cova continuerà ad essere un tesserato della società e fa parte anche del direttivo in carica. Il nuovo presidente è Antonello Menconi, già consigliere della società, che continuerà ad operare nel segno della continuità rispetto al recente passato, per consolidare la presenza della squadra nelle gare sia regionali ed oltre i confini umbri. Menconi, 43 anni, è stato nominato alla guida di un direttivo di nove <b>persone</b>, con Carlo Ricci vice presidente, Fabrizio Martinetti segretario, Paolo Cochetta e Marcello Dozzini cassieri, Alida Passamonti, Fabrizio Spacci, Sandro Cova e Michele Morbidelli consiglieri, con quest’ultimo che ha avuto la delega di responsabile tecnico. Ci sono poi Marcello Chiocci ed Aurora Amato come collaboratori esterni. Il gruppo, che svolge l’attività agonistica solo la denominazione di Cdp-T&amp;Rb Group Perugia conta circa 110 tesserati, che saranno chiamati a raccolta il prossimo 4 dicembre per la tradizionale festa di chiusura della stagione agonistica e le premiazioni interne dell’attività.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*