PODISMO Al via la 17esima edizione della "Straperugia"

<p>di <b>Luana Pioppi</b> (GdU)<br />(UJcom) PERUGIA – Sensibilizzare le persone a donare il sangue. E’ questo lo spirito che anima l’Atletica Avis Perugia del presidente Enrico Pompei che ogni anno organizza una manifestazione podistica che ha anche uno scopo di beneficenza. <br />Domani a <b>Pian di Massiano</b> di Perugia torna la “Straperugia”, gara nazionale valida come 20esima prova del circuito regionale del Gran Prix e giunta alla sua 17esima edizione. La competizione è denominata anche Memorial “Marco Staccini”, in ricordo di un podista perugino morto prematuramente. <br /><br />Il ritrovo è fissato per le ore 8,30 presso il palazzetto dello sport mentre la partenza è prevista per le 10. Nove i chilometri di tragitto previsti che si snoderanno lungo il percorso verde e dintorni. Accanto alla corsa più lunga si terranno anche una passeggiata ecologica più breve - denominata “a <b>passo libero</b>” - aperta a tutti, e delle gare riservate ai giovanissimi, dai 200 mt fino ai 1600 mt per gli Allievi.<br /><br />Diverse saranno le quote di iscrizione. Mentre per la competitiva è prevista una quota di sei euro per le giovanili e la passeggiata ecologica è di tre euro. Parte della quota d’iscrizione di quest’ultima sarà devoluta in beneficenza. La competizione è patrocinata dalla <b>Regione Umbria</b>, dalla Provincia di Perugia, dal Comune di Perugia, dal Coni Umbria, dalla fidal e dall’Endas. <br /><br />L’ultima edizione della corsa è stata vinta dal greco Joannis Magkriotelis del Gruppo Dipendenti Perugina e da Michela Minciarelli dell’Avis Perugia mentre il memorial “Marco Staccini” è andato ad Adriano Marinangeli della <b>Runners Sangemini Terni</b>. Primo degli umbri il perugino Maurizio Vagnoli, giunto secondo a 7” dal vincitore. A quasi 50 anni il podista, originario di Gualdo Cattaneo e residente a Perugia, era stato l’unico a tenere testa fino alla fine al forte greco.<br />Per informazioni: tel. 075/5178361, tel e fax. 075/5178245.<br /><br /><b>L’ULTIMA TAPPA DEL GRAN PRIX</b> – Con la conclusione dell’anno sta giungendo al termine il Gran Prix Unicredit 2009. L’ultima tappa è in programma per domenica 15 novembre a Ponte Felcino. Si tratta della 28esima edizione del Raduno Podistico Internazionale. Organizzazione a cura dell’Associazione Podistica Pontefelcino. Tre i percorsi in programma: 22 km, 10 km e 4 km. Tutti e tre si snoderanno lungo le sponde del fiume Tevere. <br /><br />La quinta edizione del <b>Gran Prix Umbria 2009</b> di corsa su strada è composta da 21 tappe ed è stata abbinata ad altrettante gare, tra le più importanti della regione. Il circuito è organizzato dalla Fidal e dalla società Avis Perugia. Possono partecipare al circuito tutti gli atleti e le società regolarmente tesserati ed affiliati alla Fidal ed enti di propaganda. Dieci le categorie previste nel circuito: otto femminile e due maschili.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*