PERUGIA: “INSIEME PER CAMMINARE” DAL 21 AL 22 NOVEMBRE, UNA DUE-GIORNI DI CONVEGNO DI FORMAZIONE

<p>HTML clipboard</p>
<p>di <b>Riccardo Liguori</b> (Uff stampa) (UJ.com) PERUGIA - Centinaia di catechisti e di animatori delle attività pastorali per adolescenti, giovani ed adulti delle 155 parrocchie dell’Archidiocesi perugino-pievese si ritroveranno sabato 21 (ore 15.30-18.30) e domenica 22 novembre (ore 9.00-17.00) presso la parrocchia di Ponte San Giovanni per prendere parte alla due-giorni del convegno dal titolo “Insieme per camminare”. L’iniziativa è coordinata dal Centro diocesano per l’Evangelizzazione e la Catechesi (CEC) e, nel prevedere una folta partecipazione, gli organizzatori hanno ottenuto dalla vicina Scuola media “Volumnio” l’Aula Magna, che ospiterà alcuni dei molteplici appuntamenti del convegno.</p>
<p>Questa due-giorni dei catechisti è colta da diversi Uffici pastorali diocesani come occasione d’incontro per aprire l’evento a tutti i formatori nella catechesi, da quelli per i giovani e gli adolescenti, agli insegnanti di religione fino a quelli per i fidanzati. Nel presentare l’iniziativa, don Luca Delunghi, direttore del Centro diocesano per l’Evangelizzazione e la Catechesi, evidenzia come questo appuntamento annuale di formazione sia atteso come «motivo di ritrovo e confronto per le diverse realtà della Diocesi di Perugia cosi ampia territorialmente – ricorda don Luca – che necessita di questi incontri per avere la possibilità di confrontarsi e di coordinarsi». «Quest’anno ci sono anche delle novità – annuncia il sacerdote –, infatti il CEC diocesano ha deciso di tornare ad un giorno particolare per “convocare a rapporto” tutti i catechisti: la solennità di Nostro Signore Gesù Cristo Re dell’Universo, che la Chiesa celebra domenica 22, giorno in cui si conclude l’Anno liturgico per dare il via, con il nuovo Avvento, all’Anno 2009/2010.</p>
<p>L’idea di questo cambiamento nasce per far vivere questo tempo forte con nuovo fervore e zelo il servizio che tutti i catechisti svolgono e per sottolineare, appunto, l’inizio delle attività diocesane con il nuovo Anno liturgico». Sabato pomeriggio si inizierà alle ore 15.30 con la celebrazione dell’Ora media e sarà totalmente dedicato ai catechisti dell’iniziazione cristiana, mentre domenica mattina, a partire dalle ore 9.00 con la preghiera delle Lodi, il convegno accoglierà i catechisti dei fidanzati e gli animatori dei giovani e degli adolescenti. Nel pomeriggio tutte le categorie, anche quelle convocate solo il sabato, si ritroveranno insieme per dividersi in gruppi e interagire nei workshop proposti dai direttori dei diversi Uffici pastorali diocesani coinvolti, il tutto si concluderà con l’intervento dell’arcivescovo mons. Gualtiero Bassetti, che avrà modo di conoscere i suoi collaboratori nella catechesi. Sono stati invitati a relazionare nel pomeriggio di sabato don Francesco Annesi, della Diocesi di Roma, sul tema “Una Chiesa che ascolta”, e don Riccardo Beltrami, della Diocesi di Terni-Narni-Amelia, sul tema “Una Chiesa che testimonia”.</p>
<p> </p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*