Per l'omicidio dell'ucraino la Polizia ha fermato un romeno di 27 anni

<p>TERNI - La Polizia di Terni ha fermato un romeno di 27 anni in seguito alla morte di un ucraino, ucciso la scorsa notte a Terni con una coltellata. Il giovane è accusato di omicidio in concorso con altri: è infatti ancora ricercato dalla squadra mobile della questura ternana, che sta svolgendo le indagini, su un suo presunto complice, che sarebbe l'autore materiale dell'omicidio. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, l'omicidio sarebbe avvenuto nel corso di una lite per un parcheggio, alle due di notte, in Largo Cairoli. Ne sarebbe scaturita una rissa, fra sei o sette persone, tutti ucraini e romeni. La vittima aveva 36 anni ed abitava da qualche tempo a Terni. Ha ricevuto una coltellata al torace, proprio nella zona del cuore. In ospedale è stato ricoverato anche un suo connazionale di 26 anni con una ferita da taglio ad una coscia giudicata guaribile in 15 giorni.</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*