PEDOFILIA - LUCIANO PAOLUCCI: "DA PAPA UN LAVORO ECCEZIONALE, POLITICI FACCIANO COME LUI"

<p>(UJ.com) PERUGIA - Sul tema della pedofilia "Il Papa sta facendo un lavoro eccezionale. Spero che anche i politici facciano altrettanto". A dirlo Luciano Paolucci, il padre di Lorenzo che venne ucciso dal mostro di Foligno. Paolucci ha anche annunciato di essere pronto "allo sciopero della fame e della sete se non cesseranno gli attacchi al Pontefice". "Benedetto XVI é impegnato concretamente contro i <b>sacerdoti</b> che violentano i bambini". "Si continua a parlare solo di questo fenomeno quando in Italia ci sono 100 mila pedofili che molestano, nel Paese e all'estero, almeno 150 mila bambini. In Europa sono migliaia quelli abusati e scomparsi ma nessuno ne parla. Perché si continua a parlare solo dei sacerdoti?". "La gente e le famiglie - ha concluso Paolucci - vogliono che ci sia un aiuto concreto per i nostri bambini che rappresentano il futuro della società".</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*