OMICIDIO GENTA: CONFERMATA CONDANNA A PROPERZI

<p>(UJ.com) PERUGIA - La Corte d'assise d'appello di Perugia ha confermato la condanna a 14 anni e otto mesi di reclusione a Giampaolo Properzi. Il ristoratore di Foligno accusato di aver ucciso con una coltellata, nel 2008 la giovane Concetta Genta. Questa mattina il suo difensore, l'avvocato Giuseppe Congiunti, durante la sua arringa, ha chiesto l'assoluzione per il suo assistito. Properzi è stato condannato di primo grado a 14 anni e 8 mesi di reclusione ora si trova agli arresti domiciliari nella sua casa di Spello. La <b>decisione </b>è arrivata dopo quasi sei ore di camera di consiglio. La procura generale aveva chiesto il riconoscimento delle aggravanti contro l'imputato, oltre all'applicazione immediata della misura cautelare in carcere.  Properzi non era presente in aula al momento della lettura della sentenza.</p>
<p><b><br /></b></p>
<p><b><a href="http://www.umbriajournal.com/mediacenter/FE/articoli/badante-uccisa-chiesta-convalida-fermo-ex-marito-d.html" target="_self">- BADANTE UCCISA: CHIESTA CONVALIDA FERMO EX MARITO. DOMANI UDIENZA A PERUGIA</a></b></p>
<p> </p>
<p> </p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*