NUOVO OSPEDALE DI PANTALLA: “PRONTO A PARTIRE, MA MANCA LA STRADA”

<p>(UJ.com) TODI - Il nuovo ospedale di Pantalla di Todi, sorto come momento unificante tra i preesistenti presidi di Todi e Marsciano, è ormai una realtà ed è quasi pronto ad entrare in funzione; ma non è ancora pronta la viabilità per accedervi. E' un problema da tempo ben presente rispetto al quale avrebbe dovuto attivarsi “l'ente più titolato, il comune di Todi, cui compete il coordinamento delle iniziative <b>necessarie</b> tra vari enti locali, Anas, Provincia, Regione”. A sostenerlo è Massimo Buconi, consigliere regionale dei Socialisti e riformisti, che ritiene assolutamente necessario che “la Giunta regionale assuma un'idonea e tempestiva iniziativa in tal senso”, in quanto - puntualizza Buconi - “il comune di Todi non sembra nemmeno intenzionato a svolgere questa funzione”.</p>
<p> </p>
<p>Buconi solleva altri due problemi legati alla stessa vicenda: per primo l'uso che si intenderà fare del vecchio ospedale, “di vitale importanza per l'equilibrio della Città e per la sopravvivenza della zona, che dipende dal ruolo e dalla capacità di quel contenitore di ospitare servizi e funzioni ed attrarre utenze”; per secondo, “i collegamenti, tramite pullman della Città di Todi e di tutte le altre città <b>interessate</b> dal bacino di utenza del nuovo ospedale”. Su questi due aspetti, vitali per Todi Buconi rinnova “l'invito all'Amministrazione comunale di Todi a convocare i tavoli opportuni per poi decidere in Consiglio comunale”.</p>
<p> </p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*