NATALE A PERUGIA - INAUGURAZIONE DELLA VIA DEI PRESEPI E L’ACCENSIONE DELL’ALBERO A MONTELUCE

<p>(UJ.com) PERUGIA - Perugia è entrata nel vivo delle manifestazioni natalizie con due importanti appuntamenti che si sono svolti nel pomeriggio di ieri: l’accensione dell’albero di Natale a Monteluce e l’inaugurazione della Via dei Presepi in Via Cartolari.<br />“La <b>tradizione natalizia perugina</b> – ha commentato l’assessore Andrea Cernicchi (Politiche Culturali e Giovanili) intervenendo alla inaugurazione della Via dei Presepi - quest’anno porta con sé una novità: una parte della festa di Natale si sposta a Monteluce, un quartiere che più di tutti sta vivendo profonde trasformazioni, ma che resta punto centrale e identitario della città. Con l’Amministrazione comunale che segue il processo di cambiamento e lo accompagna anche attraverso iniziative culturali e manifestazioni come quella estiva “M’Illumino d’immenso” e ora con la festa di Natale, creando un ponte virtuale fra il centro storico e Monteluce”.<br />Quanto alla Via dei presepi, organizzata  dalle Botteghe del Carmine, l’assessore ha ricordato che “è tra le iniziative più suggestive e caratteristiche del centro storico che raccoglie ampio consenso di pubblico. E’ uno scorcio sulle usanze di un tempo, ma è anche il segno dell’attaccamento dei residenti a questa parte di città su cui anhce l’Amministrazione sta lavorando per rivitalizzare. Lo scorso anno i visitatori sono stati circa 4.000”.<br /><br /><b>LA VIA DEI PRESEPI</b> <br />L’iniziativa anima la zona di Via Cartolari, Via della Viola, Piazza del Duca, Porta Pesa da ben nove anni. La manifestazione si svolge fino al 6 gennaio 2010 con orario 10-12,30 e 16 – 19 ed è organizzata dalle Botteghe del Carmine. <br />Quest’anno i presepi grandi sono 4, ma sono diversi quelli piccoli che addobbano le vetrine dei negozi. Tutti presepi artigianali, come se ne facevano una volta nelle case, ma rappresentano un forte, simbolico elemento di arredo del quartiere. <br />Ieri pomeriggio, gli studenti della scuola media inferiore Montessori e una sezione della scuola superiore, accompagnati dagli zampognari, hanno fatto vista ai presepi realizzati da Marisa Rosi e passeggiato lungo l’intera Via. L’artista espone ogni anno i suoi presepi, ciascuno dei quali è formato da migliaia di pezzi, tutti realizzati a mano. Uno di questi ritrae Piazza IV Novembre, con la Fontana Maggiore.<br /><br /><b>LA FESTA A MONTELUCE<br /></b>Un maestoso albero alto 11 metri, addobbato con 1500 luci è stato acceso ieri pomeriggio nella piazza di Monteluce. L’albero proviene dall’area interna del vecchio policlinico in demolizione.<br />“Un ringraziamento a tutti, in particolare alle associazioni che dialogano con l’Amministrazione comunale in questa delicata fase della vita del quartiere” è stato espresso dagli assessori presenti: Giuseppe Lomurno (Sviluppo economico e Turismo), Valeria Cardinali (Urbanistica) e Andrea Cernicchi (Cultura). <br />La festa è cominciata proprio con alcune iniziative per i bambini che rappresentano “vita, speranza e futuro”, ha sottolineato Lomurno, “in questo momento particolare che unisce tutti i residenti nella rinascita del quartiere”. L’assessore Cardinali ha assicurato ancora una volta che “l’Amministrazione comunale sarà sempre presente nel quartiere e seguirà costantemente l’evoluzione dei lavori”. Il vice parroco di Monteluce, don Alessio Fifi, ha ricordato che la Chiesa custodisce soprattutto parole di speranza e ha fatto un paragone tra l’attesa del Natale e quella per la nuova Monteluce, con l’augurio “che ciascuno di noi sia profeta di speranza, che aiuta ad affrontare le difficoltà con fiducia”. <br />Infine, è stato Cernicchi ad accendere l’albero di Natale, cui sono seguite le manifestazioni per i bambini.<br />Cioccolata calda e zucchero filato sono stati offerti ai partecipanti insieme a un puzzle che invita a costruire la nuova Monteluce “una storia antica, una nuova vita”.<br />La festa, alla quale nonostante la pioggia hanno partecipato numerosi bambini accompagnati dai genitori, è stata allietata dalle Fantastorie a cura dell’associazione Il Rinoceronte; dall’Annuncio di Natale da parte dei giovani della parrocchia Monteluce, dai canti del coro Lavori in corso. Tutti hanno prestato lavoro volontario. Nella loggia è stata anche allestita una mostra fotografica su Monteluce, in particolare la fase della demolizione del vecchio ospedale, realizzata da sei giovani fotografi in collaborazione con eGeneration e Associazione Monteluce.<br /><br /><b>NATALE A PERUGIA/ QUESTA MATTINA L’APERTURA DEL MERCATINO DELLE STRENNE E  “NATALE IN..” ALLA ROCCA PAOLINA</b><br />E’ strettamente legato alle usanze popolari delle feste natalizie il mercatino delle Strenne in Piazza del Circo, giunto alla XXVI edizione, la cui apertura è avvenuta questa mattina. <br />L’assessore allo Sviluppo Economico e Turismo, Giuseppe Lomurno ha fatto visita al mercatino ricordando che “è uno degli appuntamenti tradizionali della città”. Anche quest’anno è stata scelta come sede Piazza del Circo, perché – ha spiegato l’assessore “è ormai una consuetudine” e perché “sono gli stessi perugini a chiederci che gli eventi vengano sparsi in tutto il centro storico e non solo lungo le vie principali”.<br />Gli stands presenti sono 12, anche se i posti assegnati risultano essere 25. “E’ un segnale della crisi economica in atto – ha commentato Lomurno – ma siamo fiduciosi che nei prossimi giorni altri commercianti possano subentrare ai colleghi che non si sono presentati”. Per l’assessore “Piazza del Circo si conferma come sede ideale per questa manifestazione, anche perché le domande presentate per accedere ai posteggi sono, sostanzialmente, le stesse dello scorso anno”.<br />Nel pomeriggio, alle 15.30, l’assessore visiterà anche Natale in alla Rocca Paolina, una fiera mercato dell’ artigianato artistico e dell’ enogastronomia dei prodotti tipici umbri e delle altre regioni italiane. Quest’anno ci sono anche stand di operatori stranieri. Natale In inoltre propone una serie di eventi (teatro, musica, giochi) soprattutto per i bambini.<br /><br /><b>NATALE A PERUGIA/ IL PROGRAMMA DEI PROSSIMI GIORNI</b><br />DOMENICA 6 DICEMBRE<br />Ore 10.00 Museo Capitolare di Perugia, Piazza IV Novembre<br />Esposizione di mini presepi di Anna Marconi<br />Ore 16.30-17.30<br />Post, Via del Melo 34<br />Officine della Domenica: Un Post…Natalizio<br />“Labo Birba”, attività per bambini dai 3 ai 5 anni: Fiocchi di neve<br />“Labo Einstein”, attività per bambini dai 6 agli 11 anni: Cristalli di ghiaccio<br />a seguire “scienza, burro e marmellata”… una golosa merenda tra giovani scienziati<br />Ore 18.30<br />Spazio Terra Informagiovani, Piazza del Melo 34<br />Inaugurazione della mostra fotografica<br />“Fins Terrae” di Luigi Caterino<br />LUNEDI’ 7 DICEMBRE<br />Ore 12.00<br />Centro Servizi camerali Galeazzo Alessi<br />Inaugurazione della mostra “Dalla A…alla Lego”<br />A cura di Museo del Giocattolo antico, in collaborazione con Natale In<br />Ore 17.00 <br />Sala dei Notari, Palazzo dei Priori<br />Presentazione del volume “Racconti Perugini”. Sarà presente Filippo Timi.<br />MARTEDI’ 8 DICEMBRE<br />Ore 16.00-18.00<br />Via del Carmine 7<br />Laboratorio creativo lungo la Via dei Presepi<br />Laboratorio sulla costruzione dei personaggi del presepe con i materiali di recupero, a cura di Tieffeu</p>

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*